Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 L'illusione del sapere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fausto
Admin


Numero di messaggi : 400
Età : 44
Localisation : Switzerland
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioOggetto: L'illusione del sapere   Mar Gen 01, 2013 4:51 pm

Nonostante il sapere umano abbia ormai raggiunto una dimensione straordinariamente grande, è sufficiente conoscerne una percentuale infinitamente piccola, per essere considerati dei ‘geni’. La persona comune, si dice in genere che conosca solo una misera percentuale del vasto sapere posseduto da una persona estremamente colta ed intelligente. Ma la matematica applicata agli infiniti parla chiaro: nel calcolo infinitesimale valori e variazioni assai piccole, sono trascurabili, rispetto all’infinitamente grande (o all’infinitamente piccolo). Attraverso la matematica dunque, applicata all’immensità del sapere umano, non è possibile fare delle distinzioni tra ‘geni’ e comuni mortali; per lei siamo tutti sulla stessa barca, quella degli ignoranti”. Fausto Intilla

_________________
Fausto Intilla - www.oloscience.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.oloscience.com
cincin



Numero di messaggi : 207
Età : 56
Localisation : Roma
Data d'iscrizione : 09.08.07

MessaggioOggetto: Re: L'illusione del sapere   Mar Gen 01, 2013 5:14 pm

Penso che quello che dici dipenda dal fatto che mentre un genio sa tutto (o molto) di poco, la persona comune sa poco ma di tutto; il sapere del primo è paragonabile alla regolazione dei secondi di un orologio, mentre il sapere del secondo, a quella dei minuti. Il sapere del primo è più fine, più sottile, mentre quello del secondo è più grossolano, più superficiale. E non potrebbe essere diversamente perchè quando una mente entra nella profondità delle cose non ha interesse (e tempo, e voglia) alla conoscenza superficiale e viceversa.
Se vogliamo rendere in termini matematici ciò che ho detto potremmo dire che il genio ha un sapere dato dal prodotto tra profondità (10) e superficie (1) = 10; mentre il secondo ha un sapere che è dato dal prodotto tra superficie (10) e profondità (1) = 10.

Non so se quello che ho detto c'entra molto con quello che hai detto tu, Fausto, ma è ciò che la tua "equazione" mi ha ispirato.

Buon anno Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fausto
Admin


Numero di messaggi : 400
Età : 44
Localisation : Switzerland
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioOggetto: Re: L'illusione del sapere   Mar Gen 01, 2013 5:18 pm

Ciao Cinzia, buon anno nuovo anche a te! :-)

_________________
Fausto Intilla - www.oloscience.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.oloscience.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: L'illusione del sapere   Oggi a 11:09 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
L'illusione del sapere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ciao è la prima volta che ti scrivo e spero di aver fatto tt giusto,vorrei sapere se lui ritornerà da me, grazie. Ciao Gabry
» " lo stato del fascicolo web......., associato all'utente non permette l'accesso all'applicazione
» Numero dipendenti per aziende in "Associazione in partecipazione"
» OT ciclo mestruale: cosa c'è da sapere ? Vulvodinia.info
» Domande sulla pillola

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Pensieri e Parole-
Andare verso: