Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 IL VAGABONDO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fausto
Admin


Numero di messaggi : 400
Età : 44
Localisation : Switzerland
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioOggetto: IL VAGABONDO   Lun Ott 14, 2013 6:39 am

“Sai, ho commesso molti errori nella mia vita; è per questo che adesso mi ritrovo a vagare da solo per le strade, senza una meta, senza una casa, senza nulla…” disse il vagabondo.
 
“Capisco. Dunque hai commesso delle azioni riprovevoli che hanno causato sofferenza e dolore a molte persone, nonché a te stesso?”
 
“No, niente di tutto ciò; ho solo fatto parecchi sbagli, nel valutare le cose della vita, e scegliere di conseguenza la giusta direzione”.
 
“Quindi hai semplicemente fatto delle scelte?”
 
“Sì, ma quasi tutte sbagliate…”
 
“E quali sarebbero le tue colpe? Quelle di essere stato sempre troppo precipitoso nel valutare le cose della vita e di non aver mai dato ascolto a nessuno, a causa dell’inesperienza?”
 
“Sì, presumo proprio di sì”
 
“Quindi la causa primaria delle tue colpe sarebbe da imputare all’inesperienza, giusto?”
 
“Bè, credo di sì”.

“Ma da giovani l’inesperienza è prerogativa di tutti; nessuno ne è immune”.
 
“Ma allora dove ho sbagliato?”
 
“Non lo so, dimmelo tu. Forse nel non sottometterti mai alle decisioni altrui? Nell’essere sempre stato libero e padrone delle tue scelte? Nel non aver seguito quella strada che tutti volevano che tu percorressi, per poi ritrovarti a vivere una vita che non avresti più sentito tua? Quando il denominatore comune di ogni scelta è l’inesperienza della gioventù, vi sono solo due cose che determinano il destino di un individuo:  la sua stessa natura, quella del suo mondo interiore, della sua immagine della realtà …e il caso. Puoi essere padrone delle tue scelte, ma non del tuo destino. E ora dimmi, in questa tua condizione, ritieni nonostante tutto di essere sereno e felice?”
 
“Sì, credo di sì …almeno quanto qualcuno la cui vita non è mai dipesa dalle scelte e dalle decisioni altrui”.

_________________
Fausto Intilla - www.oloscience.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.oloscience.com
 
IL VAGABONDO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Pensieri e Parole-
Andare verso: