Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Tutti immortali col download del cervello

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Tutti immortali col download del cervello   Ven Dic 14, 2007 5:27 pm

E se la cibernetica , un domani , ci fornisse un mezzo per far rivivere la nostra mente con le nostre emozioni ed i ricordi e quindi interagire con gli altri anche dopo morti?
Pier

http://www.calogeromartorana.it/immortali.htm
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
cincin



Numero di messaggi : 207
Età : 56
Localisation : Roma
Data d'iscrizione : 09.08.07

MessaggioOggetto: Re: Tutti immortali col download del cervello   Dom Dic 16, 2007 11:10 am

pier ha scritto:
E se la cibernetica , un domani , ci fornisse un mezzo per far rivivere la nostra mente con le nostre emozioni ed i ricordi e quindi interagire con gli altri anche dopo morti?
Ma anche se fosse possibile scaricare tutta la nostra memoria su un pc, quello che ci da la nostra identità (anche se falsa) è l'ego, che, però, alla nostra morte si dissolve lasciando pensieri "sparsi" che non hanno più una identità.
Insomma, nel pc sarebbe presente una miscellanea di pensieri senza nè capo nè coda; non so se sono riuscita a spiegarmi.
Perchè ciò che dà identità ai nostri pensieri è il nostro ego, ma esso è solo una illusione.
Cosa ne pensi, pier, e cosa ne pensate tutti, ovviamente?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: Tutti immortali col download del cervello   Dom Dic 16, 2007 4:43 pm

cincin ha scritto:
pier ha scritto:
E se la cibernetica , un domani , ci fornisse un mezzo per far rivivere la nostra mente con le nostre emozioni ed i ricordi e quindi interagire con gli altri anche dopo morti?
Ma anche se fosse possibile scaricare tutta la nostra memoria su un pc, quello che ci da la nostra identità (anche se falsa) è l'ego, che, però, alla nostra morte si dissolve lasciando pensieri "sparsi" che non hanno più una identità.
Insomma, nel pc sarebbe presente una miscellanea di pensieri senza nè capo nè coda; non so se sono riuscita a spiegarmi.
Perchè ciò che dà identità ai nostri pensieri è il nostro ego, ma esso è solo una illusione.
Cosa ne pensi, pier, e cosa ne pensate tutti, ovviamente?


Qualche anno fa il fisico e matematico Frank J. Tipler ha scritto il libro La fisica dell'immortalità: Dio, la cosmologia e la resurrezione dei morti (Mondadori) nel quale viene detto dallo stesso autore " Mostrerò con estrema precisione come la fisica consenta la risurrezione alla vita eterna di tutti coloro che sono vissuti, che vivono o che vivranno". Nel libro vi è anche un'Appendice di circa l50 pagine in cui la "fisica dell'immortalità" viene sviscerata mediante decine di diagrammi e formule di altissima matematica.

Ecco un passaggio interessante del libro di Tipler:
La risurrezione, così come la si è appena descritta, significa che una riproduzione fedele di noi stessi viene simulata nelle menti dei calcolatori del futuro remoto…… La mia tesi è che il problema dell' identificabilità di due sistemi fisici che differiscono per la posizione nello spazio o nel tempo è un problema di fisica e non di filosofia; esporrò quindi alcune argomentazioni fisiche che indicano che la teoria della configurazione è corretta e che la continuità è irrilevante. Ciò nondimeno, farò anche vedere che tra la persona defunta originaria e la sua emulazione futura vi è sufficiente continuità per poterle identificare anche in base alla teoria della continuità. Quindi, quale che sia la teoria dell'identità che si adotta, l'emulazione futura è la persona defunta originaria.”

Sulla base della mia esperienza e degli studi vedici alla domanda di cincin rispondo che i processi mentali sono influenzati dall’ego che, sebbene sia una illusine, ha la facoltà di determinare le nostre azioni. Tali azioni e pensieri sarebbero programmabili e quindi entrerebbero a far parte del supercomputer .

Mi domando ora se il pensiero di un illuminato che non ha più un ego (almeno così pare) possa essere codificato in un computer.

Mi pare che ciò non sia possibile tanto è vero che un illuminato ,sempre secondo la tradizione , non si reincarnerebbe più .

Chissà cosa potrebbe pensare Tipler di questa eventualità!

Pier









.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
cincin



Numero di messaggi : 207
Età : 56
Localisation : Roma
Data d'iscrizione : 09.08.07

MessaggioOggetto: Re: Tutti immortali col download del cervello   Lun Dic 17, 2007 12:14 pm

Perdonami pier, ma non sono in grado di commentare ciò che dice Tipler in quelle poche righe, sia per mia incompetenza, ma anche perchè mi sembra che quelle parole siano solo la conlusione della sua teoria sulla risurrezione.
E allora mi limiterò a commenate le tue parole che mi paiono più comprensibili e alla mia portata.

Citazione :
Sulla base della mia esperienza e degli studi vedici alla domanda di cincin rispondo che i processi mentali sono influenzati dall’ego che, sebbene sia una illusine, ha la facoltà di determinare le nostre azioni. Tali azioni e pensieri sarebbero programmabili e quindi entrerebbero a far parte del supercomputer .
Giusto, pier, ma secondo te cosa potrebbe significare questo?
Saremmo ancora noi?
Noi siamo Consapevolezza che si incarna in un essere umano e che sviluppa un ego; mi chiedo cosa possa significare installare un ego in un computer.
Potremmo fare l'analogia con quanto avviene nella realtà (se accettiamo per buono cio che diceva il Buddha, ossia che la sola cosa che si "reincarna" di noi sono i nostri pensieri, la nostra memoria, visione che io condivido): i pensieri di una persona che muore si installano in un nuovo utero e la persona che nascerà avrà nella sua memoria i pensieri di quella persona, oltre che la Consapevolezza.
Ora, analogamente, installare la nostra memoria in un computer (utero) vorrebbe dire che quel computer comincerebbe ad assumere una Consapevolezza?
La trovo una possibilità fantascientifica ma non del tutto remota.
Ma se fosse possibile, che senso avrebbe per noi vivere in eterno attraverso un computer, quando siamo già degli esseri immortali, ma lo dobbiamo solo riconoscere?
Perchè sì, caro pier, l'uomo è già immortale e ne deve solo divenire Consapevole.
Io sono della opinione che è meglio riscoprire la propria immortalità piuttosto che delegarla a un computer.

Citazione :
Mi domando ora se il pensiero di un illuminato che non ha più un ego (almeno così pare) possa essere codificato in un computer.
Ottima osservazione.
Del resto, un illuminato è colui che ha scoperto la sua immortalità e quindi non ha più bisogno di un computer per continuare a vivere.

Citazione :
Mi pare che ciò non sia possibile tanto è vero che un illuminato ,sempre secondo la tradizione , non si reincarnerebbe più .
Esatto.
Egli è divenuto pura Consapevolezza e quando sei Consapevole non puoi morire; ma se non puoi morire non puoi più nemmeno rinascere, perchè la nascita è sempre accoppiata alla morte.

Ciao!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: Tutti immortali col download del cervello   Lun Dic 17, 2007 4:46 pm

cincin ha scritto:
Perdonami pier, ma non sono in grado di commentare ciò che dice Tipler in quelle poche righe, sia per mia incompetenza, ma anche perchè mi sembra che quelle parole siano solo la conlusione della sua teoria sulla risurrezione.
E allora mi limiterò a commenate le tue parole che mi paiono più comprensibili e alla mia portata.

Citazione :
Sulla base della mia esperienza e degli studi vedici alla domanda di cincin rispondo che i processi mentali sono influenzati dall’ego che, sebbene sia una illusine, ha la facoltà di determinare le nostre azioni. Tali azioni e pensieri sarebbero programmabili e quindi entrerebbero a far parte del supercomputer .
Giusto, pier, ma secondo te cosa potrebbe significare questo?
Saremmo ancora noi?
Noi siamo Consapevolezza che si incarna in un essere umano e che sviluppa un ego; mi chiedo cosa possa significare installare un ego in un computer.
Potremmo fare l'analogia con quanto avviene nella realtà (se accettiamo per buono cio che diceva il Buddha, ossia che la sola cosa che si "reincarna" di noi sono i nostri pensieri, la nostra memoria, visione che io condivido): i pensieri di una persona che muore si installano in un nuovo utero e la persona che nascerà avrà nella sua memoria i pensieri di quella persona, oltre che la Consapevolezza.
Ora, analogamente, installare la nostra memoria in un computer (utero) vorrebbe dire che quel computer comincerebbe ad assumere una Consapevolezza?
La trovo una possibilità fantascientifica ma non del tutto remota.
Ma se fosse possibile, che senso avrebbe per noi vivere in eterno attraverso un computer, quando siamo già degli esseri immortali, ma lo dobbiamo solo riconoscere?
Perchè sì, caro pier, l'uomo è già immortale e ne deve solo divenire Consapevole.
Io sono della opinione che è meglio riscoprire la propria immortalità piuttosto che delegarla a un computer.

Citazione :
Mi domando ora se il pensiero di un illuminato che non ha più un ego (almeno così pare) possa essere codificato in un computer.
Ottima osservazione.
Del resto, un illuminato è colui che ha scoperto la sua immortalità e quindi non ha più bisogno di un computer per continuare a vivere.

Citazione :
Mi pare che ciò non sia possibile tanto è vero che un illuminato ,sempre secondo la tradizione , non si reincarnerebbe più .
Esatto.
Egli è divenuto pura Consapevolezza e quando sei Consapevole non puoi morire; ma se non puoi morire non puoi più nemmeno rinascere, perchè la nascita è sempre accoppiata alla morte.

Ciao!


Secondo le filosofie orientali in ogni cosa è presente la consapevolezza , naturalmente in gradi più elevati a seconda della natura dell'oggetto ( minerale, animale ,ecc.)

Quindi anche il materiale di cui è costituito un automa avrebbe un certo grado di consapevolezza .

La domanda da porsi sarebbe allora questa : Sarebbe possibile aumentarne la consapevolezza tramite le informazioni contenute nel programma di una persona codificato in un supercomputer?

Penso di si .

In effetti quando lavoravo come progettista i computer elaboravano dei dati da me inseriti ed ad esempio quando erano raggiunti certi parametri il computer dava inizio ad un ciclo e lo finiva o intervenivano dei fattori correttivi.

Anche se i computer odierni sono molto più potenti non si può negare che una parte cosciente di me , anche se programmata, ad un certo momento prendeva delle decisioni.

Questo naturalmente è solo un esempio ma può rendere l'idea .

Non so proprio cosa avverrà in futuro ma la frase di Tipler :"Quindi, quale che sia la teoria dell'identità che si adotta, l'emulazione futura è la persona defunta originaria" mi sembra essere chiara .

C'è il pericolo di salvare in un computer i processi mentali di un Hitler e quindi , se il computer fosse in grado di guidare altri computer, questo potrebbe scatenare una guerra nucleare .

La scienza ha una grande responsabilità .

Personalmente ritengo che la via dell'illuminazione sia la migliore per raggiungere la consapevolezza infinita che ci è già stata donata ma che ci siamo dimenticati di possederla (a causa dell'ego) .

Pier
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Tutti immortali col download del cervello   Oggi a 6:47 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Tutti immortali col download del cervello
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Iscrizione 4 E - E' possibile inserire tutti i codici CER non pericolosi?
» Un saluto a tutti e un grazie!
» IL CORPO UMANO E I SUOI APPARATI, classe I e V
» Sanzioni rifiuti a tutti i soci di una S.N.C.?
» Auguri a tutti..Buona Immacolata

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Robotica, Elettronica e Nanotecnologie-
Andare verso: