Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Gli Ufo Esistono? Secodo i giapponesi si.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Gli Ufo Esistono? Secodo i giapponesi si.   Dom Gen 20, 2008 2:21 pm

"Il capo di gabinetto del governo Giapponese Machimura: "Gli Ufo Esistono".
Pubblicato da Gordon Francis Ferri alle 11:42 in Current Affairs

Non capita spesso che un responsabile governativo, di qualsiasi governo, si sbilanci ufficialmente, quando viene sollecitato sull'argomento dell'esistenza degli UFO.

Non capita anzi, quasi mai.

Per questo c'è stato grande sbalordimento ieri, a Tokyo, tra i giornalisti presenti alla conferenza stampa del capo di gabinetto del governo giapponese Nobutaka Machimura.

A un certo punto della conferenza stampa un avvocato facente parte dell'opposizione ha chiesto se il governo giapponese sia in grado di dare spiegazioni plausibili alle ultime ondate di avvistamenti in terra nipponica.

E invece del solito 'no comment', Machimura ha risposto candidamente:

" Il governo può solo offrire risposte stereotipate a questa domanda. Personalmente, io credo definitivamente che esistano. "

E subito dopo ha aggiunto, suscitando anche maggiori perplessità:

"Io non dovrei dire di più, ma vorrei davvero ascoltare queste domande tutti i giorni."

Insomma, niente male no ?

Gli ufologi avranno di che rallegrarsi."


A quanto pare i Sumeri avevano ragione e con essi anche i saggi vedici .
Pier
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
scabini pierluigi



Numero di messaggi : 98
Data d'iscrizione : 26.06.07

MessaggioOggetto: Re: Gli Ufo Esistono? Secodo i giapponesi si.   Sab Giu 21, 2008 12:30 am

Inizio la cronistoria dell'ennesimo avvistamento ufo che nella vita ho vissuto, ho sempre
cercato di fissarli bene nella memoria per capirne la natura e il motivo e oggi penso di
aver capito molto di piu di ieri...... Alcune premesse di fondo, penso che noi esseri
umani siamo i veri ufo, qui ufo è sinonimo di sconosciuto, e per incontrare un ufo devi
esserti centrato verso l'ufo che sei......
E' da diversi anni che registro diversi fenomeni nel cielo, diciamo "anomali" e penso di
averli potuti osservare proprio perche mi sono mosso interiormente e attraverso le
espeienze, verso lo sconosciuto oltre la mia conoscenza, oltre la conoscenza di
questo mondo nel suo status-quo..... Questo è il punto che abbiamo gia osservato più
volte, un osservatore crea la sua realta a partire dalla consapevolezza che ha, qualunque
consapevolezza abbia, avrà una realta corrispondente...... Con gli ufo è la stessa cosa,
per avvistarli, per avere esperienze con fenomeni fisici sconosciuti, bisogna essere
orientati nella propria consapevolezza allo sconosciuto oltre il proprio conosciuto..... E'
uno stato di coscienza che bisogna raggiungere e penso che possa realizzarsi
a diverse intensità, modi o maniere....... Quindi il punto non è affannarsi a analizzare
sequenze di materiale fotografico sui cosiddetti filmati ufo, o viaggiare per la rete
internet sui siti ufologici, il punto è orientarsi nella propria consapevolezza allo
sconosciuto, creare nella prorpria consapevolezza un "autostrada", un "ponte", una "via"
che connette noi stessi allo sconosciuto...... Si tratta di realizzare uno stato interiore
in cui il proprio silenzio, i pensieri che emergono dal proprio silenzio, i processi mentali che
viviamo, i sentimenti che esprimiamo, siano fortemente orientati a un oltre indefinito
oltre la conoscenza conosciuta......
Si tratta di evolvere i propri stati di consapevolezza verso nuovi stati di consapevolezza
mai realizzati di se stessi verso un oltre sconosciuto, oltre la consapevolezza della razza
umana nel suo status-quo, staus-quo nelle esperienze, nella mente, nei sentimenti, nella
consapevolezza.......
Quell'oltre non può che essere indefinito in quanto
è oltre la nostra consapevolezza-conoscenza consapevole,
intesa come somma dei pensieri, della mente,
dei sentimenti, delle emozioni, delle esperienze e relativa consapevolezza
di tutta la nostra vita..........
Oggi come oggi ritengo che l'avvistamento di ufo è uno stato di coscienza individuale
orientato a uno sconosciuto oltre tutta la conoscenza della Terra, conoscenza fatta da
tutti i pensieri, tutta la mente, tutti i sentimenti, tutte le emozioni, tutte le
esperienze, vissute dalla razza umana, fino ad oggi, di cui siamo consapevoli come
razza umana attuale.........
Quindi capire un avvistamento ufo fatto da una persona, vuol dire capire questa persona come
osservatore e il fenomeno osservato, questa è una strada che ci può portare
lontano nell'universo.......

L'ultimo fenomeno osservato si è presentato come un sfera di luce che si è espansa sopra la mia
testa nel cielo, come accadimento improvviso, inaspettato;
ho visto tale sfera ingrandirsi lievemente e poi alzarsi verso l'alto, divenire
sempre piu piccola fino a scomparire....... In questa osservazione ho avuto la netta sensazione
del movimento di tale sfera, dopo essersi espansa, verso l'alto fino a scomparire in una direzione
che sembrava portare fuori dall'atmosfera Terrestre......

Ci sono stati altri fenomeni "anomali" da diversi anni
(il penultimo nel mese di maggio, il precedente mi sembra attorno a natale di l'anno scorso),
diversi nella loro dinamica nel presentarsi,
che non so spiegarmeli in termini di domande del tipo,
cosa è questo fenomeno? sono intelligenze che si presentano? sono manifestazioni della natura
della realta in relazione alla mia coscienza? sono eventi quantistici macroscopici in relazione
alla mia consapevolezza? che tipo di eventi sono? sono relazionati a intelligenze extraterrestri
che intereagiscono con l'evoluzione dell'uomo e della Terra? ...........
Non sono consapevole delle risposte a tali domande, ho delle risposte che sono una sorta
di "idee sfumate", "pensieri definiti e indefiniti dai colori sfumati"........


Una cosa la so, dopo tutto il percorso della mia vita,
questi fenomeni sono fenomeni associati alla mia volonta
orientata alla mia evoluzione di coscienza, al mio orientarmi allo sconosciuto oltre il
mio conosciuto, al perseguimento di quella strada sconosciuta dove vedo camminare me stesso
verso un orizzonte sfumato e indefinito......., sogni di un sognatore che intendo realizzare
come nuovo me stesso che abbraccia una vita universale........

E' gia un po che non parlavo di ufo su internet, ho voluto portare un contributo nella speranza
di poter alimentare nuove idee per approcciare il fenomeno che non siano solo quelle delle analisi
di filmati o ricerche fatte esclusivamente con strumenti scientifici..... La ricerca con
strumenti scientifici va bene, ma bisogna nel contempo essere orientati all'evoluzione della
propria consapevolezza oltre gli stati di consapevolezza che si hanno raggiunti e divenire
consapevoli di questa evoluzione, penso sia molto importante per chi vuole realizzare
esperienze con lo sconosciuto universale che possiamo percepire semplicemente guardando
il cielo di mezzanotte......

Un caro saluto
Piernulla
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Gli Ufo Esistono? Secodo i giapponesi si.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» I FANTASMI - SECONDO VOI ESISTONO? CI CREDETE?
» spaghetti shirataki
» 16 03 06 per farmaci scaduti?
» Lichen - tipi o VULVODINIA.INFO
» Codice cer gruppi di continuità

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Misteri e Paranormale-
Andare verso: