Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Il suono

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Il suono   Mer Giu 25, 2008 10:07 am

Nel suo libro Rhythms of Vision, Lawrence Blair scrive che quando l'OM è correttamente intonato in un "tonoscope" (un dispositivo che trasforma il suono in una rappresentazione visiva su di uno schermo) produce prima un cerchio. Appena il tono è completato, il cerchio è riempito, in sequenza, con quadrati e triangoli concentrici e infine, come ultima traccia del "mmm", il Sri Yantra...." (Vedi ad esempio http://www.youtube.com/watch?v=XiUuCbeKAus&feature=related oppure http://www.youtube.com/watch?v=LFRr5U7fHKs&feature=related)

Il Sri Yantra - or Yantra of Creation è il più venerato di tutti gli yantras Hindu. C'è una misteriosa bellezza che nasce dall'unione di nove triangoli che formano un'immagine di perfetto equilibrio ed armonia e la completezza dello yin e yang, creando 43 triangoli più piccoli che definiscono lo Sri Yantra.
Lo Sri Yantra è ritenuto l'immagine dell'OM mantra che nella tradizione induista è considerato il suono primordiale della creazione.

Il Dna è come un diapason
Registrata la vibrazione. È compresa tra le frequenze udibili dall'orecchio umano
18.12.07 - Il suono della vita, una sorta di musica proveniente dai movimenti del Dna, è stato registrato e brevettato per la prima volta da un team di ricercatori italiani e statunitensi guidato da Carlo Ventura, docente di Biologia molecolare dell'università di Bologna, e dal fisico James Gimzewski, dell'università di Los Angeles, California. La sensazionale scoperta potrebbe in futuro portare gli scienziati a trasformarsi in "direttori d'orchestra" capaci di indirizzare le cellule a differenziarsi seguendo un suono di riferimento ben preciso.
Ventura ha illustrato i risultati dei suoi studi in occasione del convegno "Aspetti biologici, clinici e sociali dell'allungamento della vita media", organizzato a Roma dall'Istituto nazionale biostrutture e biosistemi (Inbb).
«Il nostro genoma - spiega Ventura - è fatto da una miriade di anse, di ripiegamenti che non hanno solo la funzione di 'impacchettare' i circa due metri della molecola del Dna in poche decine di millesimi di millimetro di diametro del nucleo. Per molto tempo - aggiunge - si è pensato che queste anse servissero a guadagnare spazio, ma oggi sappiamo che, pur facendo parte del cosiddetto Dna "spazzatura", cioè che non codifica alcuna proteina, hanno una precisa funzione di "architettura"».
Quindi afferma: «I ripiegamenti del Dna sono dinamici nell'assemblarsi e nel disassemblarsi e questo loro muoversi in continuazione viene trasmesso a strutture del citoscheletro fino a creare una vibrazione sulla superficie della cellula. Questa vibrazione è compresa nell'arco di frequenze udibili dall'orecchio umano: dunque, non abbiamo fatto altro che sviluppare un approccio in grado di rilevare questi suoni. E quello che emerge è che questi rumori sono in qualche modo "specifici" per quello che la cellula sta facendo in termini di espressione di geni, in quel momento».
In futuro i ricercatori mirano a capire se il "suono" può indirizzare le cellule e far comprendere loro cosa fare. In pratica, con il suono giusto si potrebbero impartire precisi ordini. «Bisognerà capire - conclude Ventura - se a differenziamenti specifici corrispondano frequenze sonore specifiche. Qualora fosse così, solo in un secondo momento si potrà vedere se, facendo ascoltare alla cellula questi suoni, la si potrà trasformare in quello che vogliamo». (Adnkronos)
Il suono e la levitazione.
Vedi: http://www.youtube.com/watch?v=94KzmB2bI7s
Pare che i lama tibetani con le loro vocalizzazioni siano in grado di sollevare dei massi.
E' il suono a creare i crop circles?Vedi: http://www.cropfiles.it/docs/SoundCrops.html
Pier/Vayu
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: Il suono   Gio Lug 03, 2008 2:56 pm

Da
http://www.scienzeantiche.it/forum2005/topic.asp?TOPIC_ID=8567

Droga sotto forma di vibrazioni sonore l'allarme viene lanciato dal nucleo speciale frodi telematiche (Gat) della Guardia di finanza che notano con preoccupazione che il fenomeno, di cui non siconoscono gli effetti collaterali, gia' vanta migliaia di appassionati che discutono attraverso la Rete, si scambiano impressioni e consigliano modalita' e tecniche di somministrazione.

Oppiacei e droghe sintetiche potrebbero presto diventare modernariato della "sconvoltura": per sballarsi ora bastano particolari brani musicali e sequenze sonore.

Le nuovi "dosi" non hanno la forma di pasticche ne' sono confezionate in tradizionali bustine: la cyber-droga e' costituita da file audio, scaricabili gratuitamente attraverso siti web e forum telematici, alla portata di tutti e fuori da ogni controllo.

Particolare onde - ricomprese tra 3 e 30 Hz, ovvero le frequenze su cui "lavora" il cervello umano - sono in grado di innescare le piu' diverse reazioni e sollecitare in maniera intensa l'attivita' cerebrale: le onde alfa, ad esempio, che vanno da 7 a 13 hertz hanno potenziale effetto rilassante. Mentre c'e' chi esclude problemi di dipendenza o danni psicofisici, non mancano i "soddisfatti" che incitano all'utilizzo delle "i-dose" sottolineando la straordinarieta' delle sensazioni che derivano dall'ascolto di quei file.

http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsID=83372
Pier/Vayu
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
scabini pierluigi



Numero di messaggi : 98
Data d'iscrizione : 26.06.07

MessaggioOggetto: Re: Il suono   Mar Lug 08, 2008 6:52 pm

Ciao Pier, aggiungo qualche piccola riflessione sul suono......
Che il suono, o meglio il suono-pensiero sia la fonte o l'origine prigenia dell'universo, è un idea
che ho gia sentito nominare in giro, ci sono anche alcuni fisici che attraverso nuove teorie
fanno originare l'universo da un grande pensiero, un pensiero fuori dal tempo che coagulandosi
in luce-materia-energia-radiazione-tempo-spazio dà origine a quello che chiamiamo universo...... Che
il suono-pensiero sia all'origine della realta, è un qualcosa di cui sto divenendo sempre piu
consapevole attraverso il processo creativo in cui mi sono immerso...... In che senso? Il creare,
a dirla in breve ha un po questa sequenza:
dalla vibbrazione-suono-primordiale consapevole al pensiero, dal pensiero alla vibbrazione-luce,
dalla vibbrazione-luce alla materia......... Il pensiero può essere, nella sua forma di
"fluttuazione" della consapevolezza vibbrazione-suono-primordiale, anche pensiero-suono.....
Questa vibbrazione-suono-primordiale, in meditazione, assume la consapevolezza di un silenzio
che evolve attraverso diversi stati di silenzio; i diversi stati di silenzio sono diverse
"frequenze" di questa vibbrazione..........

L'universo è il risultato di un "grande pensiero" scaturita dalla vibbrazione-suono-primordiale
ad opera di un intelligenza-consapevolezza creativa che allineata nell'unita alla
vibbrazione-suono-primordiale, lo ha generato in uno stato contemplativo?
E' come dire che la contemplazione da parte di esseri consapevoli ha generato l'universo....
E se ha generare l'universo fossero stati coloro che attualmente lo abitano?
Se noi tutti abitanti dell'universo, nel nostro essere senza tempo, o essere di consapevolezza
e energia che "abita" questo corpo, emerso come evoluzione della consapevolezza primordiale
(detta anche di punto zero) avessimo generato l'universo? Sto immaginando una consapevolezza
di punto zero emersa dal vuoto inconsapevole, la quale evolvendosi, si è evoluta in diverse
e infinite consapevolezze individuali (io, te, tutti gli esseri dell'universo, e individuo non
vuol dire necessariamente persona umana), la quale si è evoluta fino a calarsi in una
vibbrazione di luce-materia-energia-tempo-spazio (l'universo appunto), generando l'universo
in un grande pensiero contemplativo.......
Srabbe proprio una "bella scoperta", la "casa universale"
che abitiamo, da qui fino alle pleiadi
e oltre fino ai confini della nostra galassia e oltre fino al "limite" infinito dell'universo
(ammesso che l'universo sia infinito), l'avremmo creato noi tutti abitanti di questo
universo.......
Ah Ah Ah Ah, i creatori siamo sempre stati noi e da eoni ce ne siamo dimenticati.......!!!!!!
Tutto questo penso faccia parte del nostra infinita inconsapevolezza-mente-subconscia......
Un enormità di informazioni che tutti i computer del mondo non potrebbero contenere.......,
ma del resto la grande mente universale non si può contenerla da qualche parte per viverla,
BISOGNA ESSERLA PER VIVERLA.........

Ciao Ciao a tutti
PierNulla
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: Il suono   Mer Lug 09, 2008 9:47 am

scabini pierluigi ha scritto:
Ciao Pier, aggiungo qualche piccola riflessione sul suono......
...........................................
Un enormità di informazioni che tutti i computer del mondo non potrebbero contenere.......,
ma del resto la grande mente universale non si può contenerla da qualche parte per viverla,
BISOGNA ESSERLA PER VIVERLA.........

Ciao Ciao a tutti
PierNulla

Ciao PierNulla.
Secondo gli insegnamenti ricevuti direttamente derivanti dalla scienza vedica ed in particolare dalla scuola Advaita esiste la pura consapevolezza ed è da questa che è nato tutto.
Quella che chiami “inconsapevolezza-mente-subconscia” è l’Avydia , cioè la non conoscenza o ignoranza di chi siamo in realtà.
Il discorso è troppo lungo per parlarne qui .
Diciamo che hai ragione quando dici che “Sto immaginando una consapevolezza
di punto zero emersa dal vuoto inconsapevole, la quale evolvendosi, si è evoluta in diverse
e infinite consapevolezze individuali (io, te, tutti gli esseri dell'universo, e individuo non
vuol dire necessariamente persona umana), la quale si è evoluta fino a calarsi in una
vibbrazione di luce-materia-energia-tempo-spazio (l'universo appunto), generando l'universo
in un grande pensiero contemplativo.......”
Il pensiero contemplativo è un pensiero che trae origine dalla pura coscienza . Per essere preciso , con particolari tecniche vecchie di millenni , noi possiamo pervenire ad uno stato di pura coscienza o consapevolezza ed attivare da questo stato ,in modo cosciente ma assolutamente innocente, la capacità di interagire con l’intero creato visibile e non, perché noi stessi “siamo fatti della stessa” pasta delle stelle”.
Ciao a tutti.
Pier /Vayu


Ultima modifica di pier il Mer Lug 09, 2008 6:22 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: Il suono   Mer Lug 09, 2008 4:47 pm

l' INNO DELLA CREAZIONE, R. VEDA
In principio c'era il desiderio,
che era il primo seme della mente;
i savi, dopo aver meditato nei loro cuori,
hanno scoperto con la loro saggezza
il legame tra l'esistente e il non-esistente.

Nel mio precedente intervento ho parlato della pura coscienza .
Il campo quantistico è un altro termine che indica la coscienza pura o la potenzialità pura, ed è influenzato dall'intenzione e dal desiderio.
"Consideriamo la questione più attentamente tenendo conto che l'energia e l'informazione si trovano ovunque in natura. Infatti, a livello quantistico, non esiste altro che energia ed informazione."
"Un fiore, un arcobaleno, un albero, un filo d'erba, il corpo umano, scomposti nei loro elementi fondamentali, risultano costituiti da energia ed informazione. L'intero universo, nella sua essenza, è il movimento di questa energia e di questa informazione. La sola differenza tra l'uomo e l'albero risiede unicamente nel contenuto informativo ed energetico delle rispettive strutture"
Pier Vayu





Ciao a tutti.
Pier /Vayu[/quote]
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Il suono   Oggi a 6:37 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Il suono
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» logopedista difficoltà con impostazione del suono ci
» Ma come suona...
» Pathos Aurium
» Bari Hi-End 2012.
» NuForce HA200

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Argomenti vari-
Andare verso: