Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Saranno veramente andati sulla luna?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Saranno veramente andati sulla luna?   Mar Ott 20, 2009 9:39 am

Saranno veramente andati sulla Luna?
A parte le foto, molte delle quali non sembrano autentiche, io mi muovo da delle considerazioni molto semplici.
I corpi meteorici più lenti entrano nell'atmosfera a 39.000 km/ora
I corpi meteorici più veloci entrano nell'atmosfera a 256.000 km/ora
I corpi meteorici piu lenti sono quelli che seguono l'orbita terrestre ed entrano lentamente nel campo gravitazionale della terra, per accelerare in modo vertiginoso negli ultimi 10.000 km dalla terra.
Ora si da il caso che il Modulo di Comando per il ritorno dalla Luna avesse una velocità di partenza di 18.000 km/ora.
Inoltre non aveva motori di frenata, ma solamente dei modestissimi motori di orientamento.
Possiamo pensare che quando è uscito dall'orbita lunare abbia risentito sempre più della gravità terrestre, ma in modo paricolare nell'ultima fase.
Io ho chiesto ad un docente di fisica se riusciva a trovare una possibile ed approssimativa volocità di rientro, e ne è uscita una cifra astronomica, superiore ai 150.000 km/ora.
Ma anche il professore avesse sbagliato, non possiamo pensare che la navicella lunare sia entrata nell'atmosfera terrestre con una velocità inferiore a quella delle meteore piu lente.
I piccoli motori di orientamento sulle grandi volocità non possono frenare nulla.
Pertanto il modulo lunare non può essere entrato ad una velocità inferiore ai 39.000 km/ora.
Ora questa sarebbe una velocità insostenibile per qualsiasi navicella.
Basti pensare che le navicelle che si staccano dalla Stazione Spaziale viaggiano a 28.000 km/ora e da 300 km di altezza, ed hanno lo stesso enormi problemi con lo scudo termico.
Neppure è valido pensare che il modulo di rientro lunare sia entrato prima in orbita terrestre, perchè questa manovra non ne limita la velocità, ma spesso la accelera.
Una velocità di 39.000 km/ora comporterebbe la disintegrazione della navicella nell'atmosfera.
E poi con l'Apollo 13 mica potevano manovrare, sano venuti giù in diretta
Forse ci hanno ingannati?
Come è possibile e quali spiegazioni si possono dare?
Forse è per questo che non sono più andati sulla Luna, perchè avrebbero avuto anche oggi enormi problemi per il rientro?
Mi piacerebbe avere una conferma.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Dom Nov 22, 2009 8:08 pm

E’ una caratteristica di moltissime foto lunari che l’ombra del modulo arrivi fino all’orizzonte.

Questo è impossibile perché anche gli asini sanno che le missioni lunari sono avvenute tutte quando il sole era a 45° o giù di lì, il che dovrebbe rendere l’ombra molto più corta e lasciare ampio spazio al panorama che ci sta dietro.

Bisognerebbe che il modulo lunare si trovasse sulla cima dell’Everest lunare per non lasciare nessun panorama dietro.

Oppure bisognerebbe che la luna avesse un diametro di 50 metri il chè renderebbe possibile che l’ombra arrivasse all’orizzonte.

Ma ci sono altre caratteristiche interessanti nelle foto lunari.

Se acquistate il libro della NASA intitolato LUNA della Mondadori dove sono raccolte tutte le migliori foto lunari con un po’ di attenzione possiamo osservare dei particolari strabilianti.

A parte qualche foto dall’alto di crateri, che può essere stata fatta anche da terra con grossi telescopi notiamo in particolare:

- Foto 44 dell’Apollo 12 che mostra l’ombra del modulo che arriva quasi all’orizzonte; ebbene il secondo piano è otto volte più illuminato del primo (ho misurato con una fotocellula la luminosità; il sole darebbe una luminosità omogenea)

- Foto 45 Apollo 17; si vede l’ombra dell’astronauta sulla sabbia; anche qui il secondo piano è da otto a dieci volte più illuminato del primo

- Foto 46 dell’apollo 12 ; la palla del sole è enorme, impossibile una simile distorsione per una Hasselblad

- Foto 51 Apollo 14; il modulo in ombra è illuminato come se ci fosse il sole; si potrebbe pensare che questo possa essere spiegabile per il riflesso della carta stagnola della superficie lunare; ma poiché anche la targa United States che è bianca, pur essendo in ombra è illuminata come la superficie lunare al sole, risulta chiaramente che la foto è un artefatto; si tenga presente che i particolari in ombra dovrebbero essere da 300 a 1000 volte meno illuminati dei particolari al sole.

- Foto 61 Apollo 12- le ombre dei due astronauti convergono su un cavalletto; la convergenza è di circa 35° ; il sole non da mai nessuna convergenza ma ombre parallele; inoltre il secondo piano è almeno due volte più illuminato del primo.

- Foto 69 dell’apollo 12, foto scandalosa, astronauta che si riflette nel casco è illuminato sul davanti con l’ombra sul retro, la foto dell’astronauta in primo piano è illuminato chiaramente sulla dx quindi le due ombre viaggiano in direzioni opposte; inoltre a DX dell’astronauta in primo piano sporgono due bastoni metallici che sembrano sostenere un faretto; visualizzando bene il modulo lunare in altre foto, non si vedono sporgere bastoni metallici di nessun genere ; l’auto lunare doveva essere ancora portata.

- Foto 72 Apollo 15 – dovrebbe rappresentare la faglia di Hadley fonda 300 metri e che si snoda per 130 Km; sembrerebbe fonda 50 metri (facendo una proporzione fra i massi che stanno in alto e quelli che stanno in fondo); inoltre si vede chiaramente che termina a non più di 500 metri. Inoltre stanamente è l’unica foto lunare che non presenta le crocette per determinare l’inclinazione. Questo è suggestivo perché nella prefazione del testo stà scritto che su tutti gli obiettivi per le foto lunari erano state poste delle crocette per meglio valutare le distanze e le inclinazioni. In questa foto se le sono proprio dimenticate.



- Foto 65 dell’Apollo 14; si sono scordati di mettere l’ombra al modulo lunare; la foto è presa da una certa distanza ed è pure inquadrato il sole; l’ombra pertanto dovrebbe essere di retro, ma non esiste né di retro, né sui lati; l’errore è chiarissimo

- Foto 86 dell’Apollo 17; è visibile una grande pianura con un macigno grande come una casa mentre un astronauta lo picozza; il macigno, si presume scagliato da qualche meteora non ha scavato un minimo di cratere e neppure si è infossato nella sabbia ma è rimasto con i bordi leggermente sospesi; altro particolare il primo piano è tre volte più illuminato della pianura.

- Foto 96 dell’Apollo 15; si vede chiaramente una linea netta che separa la pianura alle montagne; il particolare è talmente evidente che anche un bambino potrebbe notarlo; altro particolare, le montagne, anche nelle zone più esposte al sole sono decisamente meno illuminate della pianura.

Tutti questi particolari che ho notato non hanno niente a che vedere con meccanismi di assemblaggio.

Quando vi è assemblaggio di più foto si nota bene, la linea è ben visibile, è impossibile sbagliarsi.

Ho riportato solo alcuni particolari che ho notato essendo stato anch’io appassionato di fotografia, ed avendo sviluppato con le mie mani migliaia di foto in camera oscura.

Un pochino di esperienza penso di averla.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mar Nov 24, 2009 7:15 pm

http://www.youtube.com/watch?v=FNgsGYWp6w8&feature=PlayList&p=8E4BC99D0FD639E9&playnext=1&playnext_from=PL&index=23
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
alessandro albor



Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 25.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mer Nov 25, 2009 1:30 pm

Claudio........, NON ci sono andati ancora, forse tra 10 anni tutto sarà rivelato in quanto ci andranno veramente, sia Russi che statudinensi, e perchè no, anche europei.
Mi sorprende che ancora rispondi alla AnnaOne, è una troglodita messa li per sparare solo cazzate........., menzogne: è pagata da Panorama per rompere i maroni, NON HA idea di niente, peggio ancora di conoscenze scientifiche, per lei o lui, è semplicemente un HOBBY questo.
Ancora che mi parla delle leggi sull'ottica, vecchie di 800 anni.......
Mi dispiace che anche tu, abbia l'idea che gli USA sono tecnologicamente piu avanzati dei russi in materia spaziale: invece è TUTTO AL CONTRARIO.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mer Nov 25, 2009 2:44 pm

alessandro albor ha scritto:
Claudio........, NON ci sono andati ancora, forse tra 10 anni tutto sarà rivelato in quanto ci andranno veramente, sia Russi che statudinensi, e perchè no, anche europei.
Mi sorprende che ancora rispondi alla AnnaOne, è una troglodita messa li per sparare solo cazzate........., menzogne: è pagata da Panorama per rompere i maroni, NON HA idea di niente, peggio ancora di conoscenze scientifiche, per lei o lui, è semplicemente un HOBBY questo.
Ancora che mi parla delle leggi sull'ottica, vecchie di 800 anni.......
Mi dispiace che anche tu, abbia l'idea che gli USA sono tecnologicamente piu avanzati dei russi in materia spaziale: invece è TUTTO AL CONTRARIO.

Puoi aver ragione, ma non me ne intendo di tecnologia russa.
So che i russi ultimamente stanno costruendo a tutto spiano dei caccia-bombardieri con tecnologia avanzatissima.

http://www.youtube.com/watch?v=ex06UwZa2pM&feature=fvw

Comunque credo che fintanto che la NASA non
risponderà a me o a certi miei colleghi fisici relativamente alla
modalità di accelerazione al rientro il mio compito relativamente a
questo argomento sia concluso.

Io non credo che andremo sulla luna nel 2020, penso che ci andremo molto più tardi.
E questo per un motivo molto
semplice, i raggi cosmici, oltre la fascie di Van-Allen che si
estendono dai 1000 AI 40000 Km intorno alla terra, i raggi cosmici,
dicevo, non scherzano.

Possono creare seri guai alla
salute, aumentano nell’organismo anche di cento volte la formazione di
superossidi che possono essere mortali.

Inoltre, basterebbe una tempesta solare, generalmente imprevedibile, per uccidere tutto l’equipaggio.
La Stazione Spaziale in orbita si
trova sotto le fasce di Van-Allen, però nonostante questo in caso di
tempesta solare gli astronauti risentono maggiormente delle radiazioni
cosmiche, tanto che hanno una piccola sala speciale superprotetta e
schermata con il piombo dove si riparano in caso di tempeste solari.

Non solo ma bastano solo nove chilometri di altezza per aumentare considerevolmente la radiazione cosmica.
Se vai in Cina con l'aereo, ti prendi una dose di raggi x, come se tu facessi una lastra al torace.
Questo è risaputo dalla classe medica.
Figurati se oltrepassi le fascie di Van Allen!!!!!!
Ma voi pensate che se fossimo andati sulla luna nei primissimi anni 70, non avremmo più tentato l’impresa?
Cercheremmo l’acqua sulla luna con i satelliti?
Con tutta la tecnologia che è nata
dopo andremmo sulla luna una volta al mese, avremmo già costruito delle
stazioni spaziali sulla luna.

E questa è una considerazione talmente logica che annulla qualsiasi articolo di anna-one.

http://www.youtube.com/watch?v=7AEGrlLwQoY&feature=player_embedded#

Sopra ripresi i due astronauti insieme da angolazioni diverse, con la telecamera che si sposta da sola a seconda della necessità, ed effettua gli zuum con estrema precisione.
Chi la manovrava, dal momento che sulla luna scendevano solo due astronauti?
Il terzo era in orbita sul modulo di comando.
Il paesaggio è identico a quello del Deserto di Giuda, quando c'è luna piena, ma potrebbe trattarsi di qualche altro deserto


Inoltre:


]http://www.youtube.com/watch?v=xDrP5T62Kuk

Ed infine per ridere:

http://www.youtube.com/watch?v=_dkeLMHUkPw
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mar Dic 01, 2009 9:26 pm

Voto vere
http://img694.imageshack.us/img694/7941/as11405961norm1.jpg

convergenza di ombre, si noti che le gambe del LEM hanno ombre orizzontali, grande differenza di luce fra dx e sx

http://img513.imageshack.us/img513/6305/gpn2001000013.jpg

foto vera, grande divergenza di luce fra primo e secondo piano

http://img694.imageshack.us/img694/244/immagine674.jpg

foto vera, enorme divergenza di luce, impossibili con il sole

http://img192.imageshack.us/img192/6140/immagine676.jpg

foto vera, grande diversità di luci fra dx e sx

http://img694.imageshack.us/img694/9216/immagine675.jpg


foto vera, il sole è troppo grande per una Hasselblad

http://img694.imageshack.us/img694/4549/immagine677.jpg


foto vera, la parte alta del LEM è molto più illuminata (pur essendo in ombra) della superficie lunare

http://img81.imageshack.us/img81/379/immagine678.jpg


foto vera, grandi divergenze di luce

http://img192.imageshack.us/img192/9963/immagine680m.jpg


foto vera, divergenza di luce fra dx e sx

http://img81.imageshack.us/img81/1984/immagine681.jpg


foto vera, le ombre convergono un po troppo

http://img138.imageshack.us/img138/3212/immagine682.jpg

foto vera, si vede chiaramente la differenza fra il monte ed il primo piano, per questo ho tirato una linea

http://img81.imageshack.us/img81/3556/immagine683.jpg

foto vera, particolare ingrandito, netta differenza fra monte e primo piano

http://img694.imageshack.us/img694/7828/immagine684.jpg


foto vera, manca l’ombra del LEM, si noti la discrepanza di luci

http://img138.imageshack.us/img138/326/immagine685.jpg

foto vera, nertta differenza fra primo piano e monte, si noti anche qui la discrepanza di luci

http://img81.imageshack.us/img81/2759/immagine690.jpg

foto vera, l’astronauta riflesso sembra illuminato da un faretto

http://img513.imageshack.us/img513/9210/immagine691.jpg

fopto vera della macchina lunare, enorme differenza di luci fra primo e secondo piano

http://img81.imageshack.us/img81/1596/immagine692.jpg


foto vera, è l’unica foto in cui mancano le crocette di tutte le foto lunari

http://img200.imageshack.us/img200/7606/immagine697.jpg

foto vera, netta linea di confine fra pianura e montagna (ho tirato una retta)

http://img69.imageshack.us/img69/5065/immagine699.jpg

foto vera, grande differenza di luce fra il primo piano ed il secondo piano

http://img69.imageshack.us/img69/5637/immagine702.jpg

foto vera, chiarissima la differenza fra la pianura e le montagne (capannone)

http://img200.imageshack.us/img200/5830/immagine703.jpg

altro particolare fra pianura e montagne

http://img81.imageshack.us/img81/4031/immagine705.jpg


foto vera, divergenza fra l’ombra dell’astronauta e l’ombra del cavalletto

http://img69.imageshack.us/img69/7351/nonofalso.jpg

foto vera, enorme differenza fra montagne e primo piano

http://img257.imageshack.us/img257/3659/primofalso.jpg

foto vera, si nota chiaramente la differenza frà le montagne (capannone) ed il primo piano

http://img69.imageshack.us/img69/3451/quattordicesimofalso.jpg

foto vera, ho già mostrato questa foto, ho voluto accentuare la diversità della luce (impossibile con il sole)

http://img69.imageshack.us/img69/9154/sedicesimofalso.jpg

foto vera, anche questa foto già mostrata, ho accentuato il contrasto di luce



















Mi hanno escluso da Forum Panorama, ho quattro computer e non riesco più ad entrare
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mar Dic 01, 2009 9:31 pm

Foto false lunari








Effetti speciali, op foto costruite completamente da me, o altro
http://img138.imageshack.us/img138/1881/35luna.jpg
negativo
http://img81.imageshack.us/img81/138/azzurro.jpg
scherzo
http://img513.imageshack.us/img513/1588/falsoa.jpg
scherzo
http://img513.imageshack.us/img513/3843/immagine355.jpg
foto falso, le montagne non ci sono, ce le ho messe io
http://img81.imageshack.us/img81/5517/immagine356.jpg

foto falsa, la montagna ce l’ho messa io
http://img18.imageshack.us/img18/9567/immagine357r.jpg

foto falsa, le montagne non ci sono
http://img30.imageshack.us/img30/3159/luna2e.jpg
foto falsa, le montagne ce le ho messe io e anche la terra in cielo (che bella!)
http://img686.imageshack.us/img686/5049/luna3.jpg

foto falsa, la montagna e l’astronauta ce li ho messi io
http://img686.imageshack.us/img686/2739/luna5.jpg

foto falsa, le montagne sul fondo ce le ho messe io
http://img69.imageshack.us/img69/9566/luna18.jpg
foto falsa, i cucuzzoli sul fondo non ci sono
http://img686.imageshack.us/img686/2865/luna22.jpg
foto falsa, qualche effetto speciale
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mar Dic 01, 2009 9:39 pm

Non riesco più ad entrare in Forum Panorama.
Penso che la questione della luna sia molto importante.
Forse ho centrato il bersaglio ed a qualcuno non va.
Siamo tutti controllati!
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Fausto
Admin


Numero di messaggi : 400
Età : 44
Localisation : Switzerland
Data d'iscrizione : 12.06.07

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mar Dic 01, 2009 9:43 pm







_________________
Fausto Intilla - www.oloscience.com
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.oloscience.com
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mer Dic 02, 2009 12:02 am

Fausto bellissimo il filmato.
Forse sono riuscito a rientrare in Forum Panorama.
Vediamo se rieco a proporlo; andrò su yautube a pescarlo

Ma dimmi una cosa, come facevano gli astronauti ad essere filmati insieme visto che il terzo era nello spazio?
La telecamera non poteva neppure essere su LEM visto che in parecchi filmati si vede anche il LEM?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
alessandro albor



Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 25.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mer Dic 02, 2009 4:28 pm

Uscendo un'attimo da questo stupido paradigma - in quanto è ovvio che sia una truffa - , il disastro dello Shutlle, onde morirono tutti quanti, è anch'esso evidente:
su quello Shuttle, avevano messo un test RGT, ossia un motore a propulsione nucleare.............:
nel rientro, il nocciolo è ESPLOSO.
Altro fallimento della tecnologia spaziale degli USA, si vergognano in dirlo.

Continua a combattere con Anna-One, mi vien da ridere.........., della sua evidente INVIDIA nei miei confronti:

" e quando andrà in Cile " ?

Nonchè della sua MENZOGNOSA e pagata attività nel forum di Panorama:

rompere i Koglio.ni, e stare al gioco mediatico.

Se vive negli USA, allora Io sono un extraterrestre................
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Mer Dic 02, 2009 7:33 pm

alessandro albor ha scritto:
Uscendo un'attimo da questo stupido paradigma - in quanto è ovvio che sia una truffa - , il disastro dello Shutlle, onde morirono tutti quanti, è anch'esso evidente:
su quello Shuttle, avevano messo un test RGT, ossia un motore a propulsione nucleare.............:
nel rientro, il nocciolo è ESPLOSO.
Altro fallimento della tecnologia spaziale degli USA, si vergognano in dirlo.

Continua a combattere con Anna-One, mi vien da ridere.........., della sua evidente INVIDIA nei miei confronti:

" e quando andrà in Cile " ?

Nonchè della sua MENZOGNOSA e pagata attività nel forum di Panorama:

rompere i Koglio.ni, e stare al gioco mediatico.

Se vive negli USA, allora Io sono un extraterrestre................



Sono convintissimo con te Alessandro, che oltre le fascie di Van Allen vi siano delle radiazioni insopportabili per l’uomo.

Già ad un altezza di nove Km (viaggio aereo) le radiazioni si fanno sentire, tanto che se fai un viaggio in Cina ti becchi tanti raggi X come se tu facessi una lastra al torace (attualmente però per una lastra al torace le radiazioni sono ridotte al minimo).

Per questo le cabine dei piloti sono ben schermate con piombo, e le hostes escono solo quando devono servire il pranzo.

Inoltre la malattia da radiazioni, per i piloti è considerata malattia professionale.

La stazione spaziale poi è abbastanza schermata, ma vedi come si alternano gli astronauti ogni venti giorni o giù di li per non beccarsi troppe radiazioni.

Se poi ti capita una tempesta solare, già nella stazione spaziale sono in serio pericolo, e l’ultima volta si sono rifugiati anche gli astronauti USA nel pozzo super schermato che avevano i Russi, altrimenti avrebbero corso seri guai.

Figurati oltre le fascie di Van Allen, resti cotto abbrustolito.

Ma io ho sollevato questo problema ad anna_one, e mi ha detto che non è vero, che le radiazioni sono minime.

Comunque la navicella lunare nel ritorno subisce una bella accelerazione.

L’ho calcolata con un professore di fisica molto bravo che non penso sia andato molto distante dalla realtà.

Basti pensare che le meteore più lente, quelle che seguono la terra ed entrano lentamente nel campo gravitazionale terrestre, negli ultimi diecimila chilometri subiscono una fortissima accelerazione ed entrano nell’atmosfera a 39.000 Km.

Ora una velocità del genere sarebbe insostenibile per qualsiasi navicella.

I russi sono riusciti a portare a terra dalla Luna 300 Gr di roccia lunare, ma hanno introdotto la roccia in un guscio spessissimo di ceramiche super resistenti al calore.

Nonostante questo hanno rilevato che all’interno del guscio la temperatura era andata a 1000 gradi.

Ma la roccia a 1000 gradi resiste bene, siamo noi esseri umani che resteremmo carbonizzati.

Per frenare il modulo di comando USA ci sarebbe voluto un missile di trenta metri, dal momento che il modulo non aveva missili di frenata, l’ultimo carburante l’aveva consumato nella partenza dalla luna, restavano solo piccoli motori di orientamento. Questo lo so per certo.

Ma poi hanno fatto degli errori madornali.

Senti cosa mi hanno risposto relativamente ai due astronauti che comparivano entrambi sui filmati ( il terzo era in orbita)

Giuliano47 sostenitore dell’autenticità dei viaggi:



Per le riprese strane, pure io ho un dubbio.
O la ripresa dei due astronauti con il LEM l'ha fatta Kubrick in persona, oppure hanno piazzato la telecamera su un appoggio.




giuliano47

Trova tutti i messaggi dell'utente giuliano47

#119

Oggi, 11:05



claudio sauro

vbmenu_register("postmenu_163677", true);



Utente esperto


Data registrazione: Nov 2008

Messaggi: 1.402




Bene, se aveva motori di frenata io sono pronto ad accettare un rientro morbido.
Mi bastava questo, mica ho un chiodo piantato in testa con sopra scritto "complottista"
Per quanto riguarda le formule, calcolami tu la velocità di rientro, visto che io sono a livello delle elementari.
Al tempo si diceva che la velocità di riento era di 40.000 Km/ora, ma è una velocità che non avrebbe retto nessuna navicella.
Per quanto riguarda le foto edite sul libro NASA per il 90% sono talmente scadenti che non penso ci sia stato bisogno di nessun specialista.
Io penso che abbiate usato una macchina fotografica usa e getta.
E' vergognoso che la NASA abbia pubblicato delle foto simili
Per quanto riguarda le riprese fotografiche mi risulta che Kubrick non è andato sulla luna.
Che la telecamera fosse su un appoggio è impossibile perchè gli astronauti si muovono in tutte le direzioni sempre ben inquadrati.
Si potrebbe pensare che fosse manovrata da terra, ma è un idea abbastanza inverosimile calcolando che gli impulsi radio da terra impiegano quasi tre secondi per l'andata ed il ritorno, il che comporterebbe degli sfasamenti nell'immagine.
La telecamera esegue pure degli zuum centrando dei particolari senza lascirseli sfuggire se ci sono degli spostamenti.
E poi se c'era Kubrick che eseguiva i filmati, vuol dire che questi sono stati fatti a terra e questo riporta seri dubbi anche sul dove sono state eseguite le fotografie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
alessandro albor



Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 25.10.09

MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Gio Dic 03, 2009 7:39 pm

Ti dirò di piu:


visto che gli USA NON ci sono andati mai sulla luna, gli unici che hanno inviato veri satelliti-navi, nonchè 2 "buggy" chiamati Lunakhod veri (le "autovetture" da terra intendo) sono stati solo i Russi: telecomandati da Terra.

( Il famoso Rover statudinense, sembra veramente un Buggy da spiaggia……, basta guardare le foto ).
Il primo Lunakhod si è perso, il secondo ancora lo si detetta tramite i laser statici funzionanti di bordo, e le uniche roccie lunari le hanno portate loro.

E tu ancora mi dici della tecnologia USA?
Quale scusa? quella di Hollywood?

Negli ultimi 35 anni, hanno avuto solo lo Shuttle e dei rover su Marte.....
Lo Shuttle, NON è servito a niente........, a fare solo show....., per lo piu il suo omologo russo il Buran, era già a quei tempi (anche se con un solo volo effettuato) di gran lunga superiore in TUTTO allo Shuttle, addirittura atterrò da SOLO, in automatico........, e poteva trasportare nello spazio oltre 30 TONS di materiale, nonchè portare a bordo 10 persone.

Qualsiasi primazia, su qualsiasi cosa si parli, la hanno avuto i russi....:
una automazione eccezionale......, invidiata dagli USA, che continuano ad acquistare i motori russi della serie RD180 per i loro razzi Atlas-3/4/5 (gli ultimi 4 motori, sono partiti da Mosca 15 giorni fa).

Dal 1978, le navicelle di trasporto di materiale PROGRESS russi, vanno e vengono ogni mese (ed atraccano in automatico) per portare materiale all'odierna ISS (figlia della MIR), quanto è durato lo Spacelab? si e no 2 anni.........

Lo Shuttle NON ha ancora e mai avuto una tecnologia di docking nè di atterraggio automatico, tutto è manuale, ed il disastro avuto anni fa, è perchè stavano provando un motore del tipo RTG, ossia a tecnologia nucleare, ma è esploso, e non per altri motivi inventati per pararsi il c……….

Tanto per dire qualche elemento di paragone............... tecnologica tra USA e Russia.

p.s.: In risposta alle cazzare e le menzogne della NASA:


http://science.nasa.gov/headlines/y2005/11jul_lroc.htm

" And why haven't we photographed them? There are six landing sites scattered across the Moon. They always face Earth, always in plain view. Surely the Hubble Space Telescope could photograph the rovers and other things astronauts left behind. Right?
Wrong. Not even Hubble can do it. The Moon is 384,400 km away. At that distance, the smallest things Hubble can distinguish are about 60 meters wide. The biggest piece of left-behind Apollo equipment is only 9 meters across and thus smaller than a single pixel in a Hubble image.
Better pictures are coming. In 2008 NASA's Lunar Reconnaissance Orbiter will carry a powerful modern camera into low orbit over the Moon's surface. Its primary mission is not to photograph old Apollo landing sites, but it will photograph them, many times, providing the first recognizable images of Apollo relics since 1972.
The spacecraft's high-resolution camera, called "LROC," short for Lunar Reconnaissance Orbiter Camera, has a resolution of about half a meter. That means that a half-meter square on the Moon's surface would fill a single pixel in its digital images.
Apollo moon buggies are about 2 meters wide and 3 meters long. So in the LROC images, those abandoned vehicles will fill about 4 by 6 pixels. "


anche il LBT in Arizona ( 25% a partecipazione Italiana ), può fotografare la Luna con estrema precisione:

Tratto da:
http://www.lbt.it/

" LBT, con i due specchi da 8.4 metri di diametro su un’unica montatura meccanica, è il più grande telescopio esistente. Esso rappresenta inoltre uno dei maggiori progetti dell’Astrofisica attuale.
La sua configurazione binoculare ne fa uno strumento rivoluzionario, con prestazioni non ottenibili dai telescopi tradizionali.
Fornisce immagini dettagliate quanto un telescopio tradizionale con specchio da 22.8 metri: potrebbe vedere un’auto sulla Luna!
"

_______________________________________________________________

Il problema è che, sia dal VLT che dal LBT è ASSOLUTAMENTE PROIBITO FARE & DIVULGARE FOTOGRAFIE AD ALTISSIMA RISOLUZUIONE, in quanto metterebbe a repentaglio la MENZOGNA sulla loro storia ........
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Saranno veramente andati sulla luna?   Oggi a 11:08 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Saranno veramente andati sulla luna?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Dubbi amletici sulla panna
» Chiarimenti dell'Albo Gestori sulla figura dell'intermediario
» [Primi Passi] Prima misurazione...domande sulla temperatura
» FILM: Taare Zameen Par (sulla dislessia)
» OT ciclo mestruale: cosa c'è da sapere ? Vulvodinia.info

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Astrofisica e Astronomia-
Andare verso: