Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Archiettura indiana - Vastu

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Archiettura indiana - Vastu   Gio Ott 11, 2007 7:51 pm

Ricavato da un documento dell'amico architetto Carmine M.
Vastu - Carmine

Il Vastu è il Feng-Shui indiano, ovvero la scienza indiana di costruire, disporre, arredare e vivere la propria casa bilanciando le energie per quell'individuo. Se una persona chiede se la propria casa possa andare bene per i figli o nipoti, un serio studioso di Vastu ci risponderà subito : No. Se questo può sembrarci curioso, possiamo notare che spesso anche da noi i figli o i nipoti vendono sempre quella casa. Ma il Vastu è davvero cosi importante o è solo moda, stile? Sappiamo che una casa, che sia un monolocale o una reggia è costruita per la propria protezione fisica, mentale, e spirituale. La felicità degli individui dipende nel sistema Jyotish dai Cicli planetari il (sistema di predizione prettamente dell'Astrologia indiana Vedica Jyotish) . Nei vari periodi planetari i pianeti creano diversi tipi di impatto nella visione personale in materia di luminosità e colore. Questo può avere effetto sulla nostra casa. Quando diciamo dei figli e dei nipoti, questi possono trovare infelice vivere in quella casa dopo pochi anni, questo vale anche per se stessi. Come regola di base è importante avere il massimo beneficio dal flusso naturale dell'aria e della luce solare. Questo significa posizionare la casa affacciata ad est e finestre e porte che si aprono a sud-est, sud-ovest, e verso ovest. Questo aiuterà l'influenza del sole nella propria casa attraverso la giornata. Consiglio infatti di non chiudere persiane quando andiamo via la mattina al lavoro. A lungo andare induce un'atmosfera depressiva. Aprire le finestre quanto più possibile. L'energia deve circolare e ci deve ricaricare positivamente. I Mandala dei pianeti (figure circolari con simboli e colori adatti), colori delle pareti, ombre, luci, profumi specifici, possono bilanciare eventualmente le energie della propria casa. In case che spesso non abbiamo costruito noi, questa è una buona norma. Lo spazio interiore e lo spazio esterno non sono mai visti come dimensioni separate ma sempre una realtà in continua interazione.

Pier
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
valentinuzzi



Numero di messaggi : 1
Età : 44
Data d'iscrizione : 09.04.11

MessaggioOggetto: Re: Archiettura indiana - Vastu   Sab Apr 09, 2011 12:48 am

Ho trovato su Google questo forum in quanto mi interesso di Vastu e filosofia vedica da molti anni. Anche se questo è un post vecchio mi sono sentito di dare il mio contributo Wink .

Posso confermare l'importanza della luce solare e quindi dell'esposizione a EST. Ogni volta che ho analizzato una casa, il blocco della direzione EST era sempre accompagnato da salute cagionevole e problemi di autostima.

Certo è ovvio che non basta avere una casa esposta ad est per avere la luce del sole in casa. Infatti il Vastu dà numerose indicazioni sulle funzioni delle stanze da mettere verso la parete EST della casa, per esempio la cucina, la zona per la meditazione mattutina, oppure il bagno (no toilette).

Quindi EST si, ma usarlo bene.

Saluti e tutti.
Tiziano.

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://www.casavastu.it
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: Archiettura indiana - Vastu   Dom Apr 10, 2011 10:24 am

valentinuzzi ha scritto:
Ho trovato su Google questo forum in quanto mi interesso di Vastu e filosofia vedica da molti anni. Anche se questo è un post vecchio mi sono sentito di dare il mio contributo Wink .

Posso confermare l'importanza della luce solare e quindi dell'esposizione a EST. Ogni volta che ho analizzato una casa, il blocco della direzione EST era sempre accompagnato da salute cagionevole e problemi di autostima.

Certo è ovvio che non basta avere una casa esposta ad est per avere la luce del sole in casa. Infatti il Vastu dà numerose indicazioni sulle funzioni delle stanze da mettere verso la parete EST della casa, per esempio la cucina, la zona per la meditazione mattutina, oppure il bagno (no toilette).

Quindi EST si, ma usarlo bene.

Saluti e tutti.
Tiziano.


Il vastu fa parte della filosofia vedica e di questa fa parte anche il Jyotish o Astrologia Vedica che dà delle utili indicazioni di come posizionare i vari ambienti.
Saluti.
Pier
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Archiettura indiana - Vastu   Oggi a 12:39 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
Archiettura indiana - Vastu
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Lettura dei chakra ???? ? Vulvodinia.info
» menù sito ufficiale
» ATMA (DIVINITA' INDIANA)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Arte, Costume e Società-
Andare verso: