Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 11 Settembre, complotto di stato o terroristi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: 11 Settembre, complotto di stato o terroristi?   Sab Dic 19, 2009 9:03 pm

Accettando la teoria che l11 Settembre non è stato un complotto si pongono alcune domande:
-1) perché gli attentatori avrebbero scelto degli aerei per compiere gli attentati con l’altissimo rischio di essere intercettati ed abbattuti dall’aviazione USA che è la più efficiente al mondo?
-2) inoltre essendo piloti con poca esperienza avrebbero rischiato di non centrare il bersaglio, e questo a detta dei piloti con più lunga esperienza
-3) avrebbero rischiato di colpire le torri solo con le ali degli aerei, causando un danno minimo.
-4)come potevano sapere se avrebbe retto la grossa rete di acciaio e alluminio che avvolge le torri? se avesse retto avrebbero causato dei danni minimi alle torri ed eventualmente solo la morte dei passeggeri a bordo degli aerei.
-5) ma soprattutto non potevano assolutamente prevedere il crollo delle torri, dal momento che sarebbe stata la prima volta al mondo che delle torri di acciaio crollavano; nel qual caso si sarebbero accontentati di causare un danno alle torri e la morte dei passeggeri, ma con un impatto mediatico di poco rilievo.
-6) anche L'Empire State Building aveva subito l’incidente di un grosso aereo . Nel 1945 l'Empire State Building fu coinvolto in un incidente aereo, quando un bombardiere B-25 Mitchell si schiantò accidentalmente sul suo lato nord, fra il settantanovesimo e l'ottantesimo piano, uccidendo 14 persone.
-7)Certamente molto inferiore come peso al Boeing 747 era sempre un aereo imponente che ha causato ingenti danni ad un paio di piani, ma l’incendio è stato domato in fretta e la struttura portante dell’edificio non ne ha minimamente risentito.
-8)nessuno pertanto poteva prevedere che anche in seguito all’impatto di un Boeing 747 le torri sarebbero crollate, neppure i migliori ingegneri, figuriamoci dei terroristi.
-9) era molto più semplice fare una serie di attentati in altro modo con degli esplosivi, causando in tal modo un numero enorme di vittime; rivendicandoli sarebbero stati sicuramente creduti.
-10) se volevano causare il terrore sarebbe bastato prendere di mira luoghi molto frequentati; dei kamikaze avrebbero potuto introdursi in supermercati ecc figuriamoci se non sarebbero riusciti, la sorveglianza negli USA è molto inferiore che in Israele.
C’è molto di illogico nel crollo delle torri, la non prevedibilità in particolare.
Ma l’impatto mediatico del crollo è stato enorme, tale da giustificare molte cose che sono successe dopo
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
11 Settembre, complotto di stato o terroristi?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» " lo stato del fascicolo web......., associato all'utente non permette l'accesso all'applicazione
» Esami di Stato, tecnico industriale, domande varie
» TOLTO IL SEGRETO AMMINISTRATIVO DI STATO DAL SISTRI
» Lo stato di grazia: emozioni e gioie della gravidanza
» Stato fisico rifiuti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Argomenti vari-
Andare verso: