Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 I meccanismi che regolano la fusione dei solidi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: I meccanismi che regolano la fusione dei solidi   Lun Ago 09, 2010 2:57 pm

Alcuni fisici dell'Università della Pennsylvania hanno verificato sperimentalmente un principio fondamentale che riguarda la fusione dei solidi. I risultati hanno mostrato esplicitamente che la fusione ha inizio in coincidenza con i difetti della struttura cristallina dei materiali solidi, cominciando lungo le fessure e le dislocazioni presenti nella griglia di atomi altrimenti ordinata.
La scoperta fa luce su alcune questioni fondamentali relative alla fusione dei solidi e influenzerà probabilmente la ricerca in fisica, chimica, scienza e ingegneria dei materiali e anche in biologia.
“La fusione - spiega Arjun Yodh del dipartimento di astronomia e fisica - è una delle transizioni di fase che osserviamo più frequentemente nella vita di tutti i giorni. Eppure, molti dettagli relativi a un semplice cubetto di ghiaccio che si scioglie sono ancora poco chiari. Da un punto di vista superficiale, il principio sembra semplice: quando il solido si riscalda, le molecole all'interno del ghiaccio acquisiscono più energia e oscillano maggiormente, causando la transizione da solido a liquido. Ma la realtà è più ricca e complessa”.
Gli scienziati hanno dimostrato direttamente la teoria secondo la quale l'inizio della fusione - o pre-fusione - si verifica presso le imperfezioni nella struttura ordinata dei solidi cristallini. La pre-fusione avviene nelle aree dove l'allineamento degli atomi non è perfetto, in particolar modo ai margini dei cristalli.
Per studiare il fenomeno, Yodh e colleghi hanno creato atomi “extra-large”, cristalli translucenti tridimensionali, a partire da sfere colloidali che rispondevano all'energia termica. Le sfere erano osservabili con un microscopio ottico, e si dilatavano o restringevano in seguito a piccoli cambiamenti di temperatura.
Queste ed altre caratteristiche le facevano comportare come enormi versioni degli atomi e hanno consentito agli scienziati di simulare il comportamento dei cristalli.
Traduzione e adattamento linguistico: Massimo Bertolucci / Fonte: Penn University of Pennsylvania
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
I meccanismi che regolano la fusione dei solidi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» fusione società nel 2009
» fusione societaria
» mud cambio ragione sociale per fusione
» discarica rifiuti solidi urbani
» DECRETO-LEGGE 1 luglio 2011, n. 94 Disposizioni urgenti in tema di rifiuti solidi urbani prodotti nella regione Campania

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Astrofisica e Astronomia-
Andare verso: