Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Che pena la politica Italiana

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
nuages



Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 19.01.09

MessaggioOggetto: Che pena la politica Italiana   Lun Gen 17, 2011 11:35 am

E di nuovo siamo a martellarci le p....con le questioni sesso Berlusca ecc. ecc. ormai è vomitevole ma da tempo si va avanti così, probabilmente sono un credulone in fantapolitica ma personalmente sono stra convinto che dietro a tutto questo c'è una grande regia al disopra delle facce dei politrici che si mostrano a noi, dietro ci sono i grandi interessi delle grandi banche con le grandi multinazionali che governano il mondo, e che dove possono preferiscono utilizzare le burocrazie della sinistra per realizzare i loro piani di governo del sistema, le sinistre in genere sono meglio organizzate e più disciplinate e principalmente sono più digerite dal popolo, il Berlusca è un solista indisciplinato per loro e crea un grande imbarazzo e scompiglio nei loro piani, quello che vediamo noi è solo l'ultimo atto di una messa in scena preparata nei dettagli dietro le quinte, dove gli uomini politici che contano quasi sempre son solo delle comparse, il Berlusca disturba in quanto con i suoi soldi ha tentato e tenta di scriversi lui il copione, e questo disturba tantissimo la gestione del grande potere sovrapolitico, che non ha colore, ma utilizza questo o quel colore politico per gestire la grande pentola del mercato globale, dove noi sappiamo che per poter gestire bisogna anzitutto poter controllare, e quindi dove i solisti sono visti malissimo ricchi o poveri che siano, il problema è che un solista povero è molto più facile di metterlo fuori uso che un solista ricco, vedi il Berlusca, con questo io non voglio spezzare una lancia per nessuno, magari può essere che il Berlusca abbia fatto le sue scappatelle sessuali, ma chi non le fa in questo mondo, forse solo qualche Santo, un esempio: Agnelli aveva un dipartimento apposta per gestirgli questo aspetto, ma l'Avvocato che era un gran furbone a Torino ha sempre appoggiato le amministrazioni politiche di sinistra, se il Berlusca quando è sceso in politica avesse deciso di mettersi con la sinistra a quest'ora lo avrebbero già santificato, però avrebbe dovuto fare un atto di sottomissione al grande potere e lui avrebbe dovuto recitare il copione scritto da altri, invece il gusto di potersi scrivere lui il copione è stato un richiamo gogliardico troppo forte che adesso sta pagando fortemente, ma per un uomo che ha sempre vinto tutto nella vita non vi erano altre strade da percorrere.
Comunque ormai il Cavaliere è "scomodo" a tutti anche ai suoi sostenitori e/o alleati, e quindi bisognerà trovare il modo per metterlo fuori combattimento o in un posto dove non possa più recitare la SUA parte.
A proposito di gestione del potere globale, anche su Wikileaks se vogliamo leggere a fondo, non sono apparese notizie che scoprono i giochi sotterranei del grande potere, il che significa che le informazioni della gestione del potere economico globale viaggiano su canali criptati dove l'accesso è consentito in modo criptato solo da un certo livello in su della piramide della gestione del potere globale.
Qanto sopra citato non vuole essere un atto di difesa o attacco a nessuno, ma semplicemente un altro modo per TENTARE di leggere la realtà che ci circonda.
Aggiungo: che dietro Berlusconi c'è la Lega Nord con il federalismo che incombe con i suoi Decreti applicativi, questo è uno dei vari e veri ostacoli da fermare, fermando Berlusconi, che alla fine si dimostra un istintivo, un solista, non sicuramente un grande stratega, perchè sapendo cos'è la posta in gioco doveva stare molto più abbottonato e coperto, il Vaticano e la sinistra coprono ed hanno coperto porcherie che le scappatelle di Berlusconi fanno neanche sorridere (a patto di dimostrare quelle realmente avvenute), però per avere queste coperture bisogna essere allineati e coperti dal grande potere, il peccato originale del Berlusca è tutt'altra cosa di quella che ci viene mostrata, credere nella nostra sinistra moralista è come credere alle favole (magari se i vertici lo fossero, lasciamo stare il popolo credulone), pensiamo solo alla perfezione dell'organizzazione mondiale che la sinistra sta dimostrando di avere contro Berlusconi da 14 anni a questa parte, oggi adddirittura Augias ha invitato nella sua trasmissione a parlar male del Berlusca la redatrice di un giornale che arriva dal MSI (i vecchi Fascisti), tutto fa brodo l'importante è impedire che questa coalizione vada avanti in questa legislatura con l'approvazione del Federalismo fiscale ecc. ecc. solo l'organizzazione dei cervelli di sinistra che si mostrano a noi non potrebbero neanche minimamente sovraintendere ad una regia del genere, e quindi 1+1=2, e poi guardiamo a quante testate giornalistiche e televisive ci sono schierate apertamente contro questa coalizione, è una sproporzione in nome della Democrazia, eppure è così, il potere delle grandi burocrazie e delle grandi banche d'affari, e quindi dei grandi affari internazionali, è quello che in realtà dirige il teatrino della politica che ci viene a noi mostrato dai media (stravenduti anche loro).
Vedi ad esempio: http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=33399:prodi-e-llamico-putinr-&catid=83:free&Itemid=100021
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Che pena la politica Italiana
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Vendo Storia della lingua italiana (MIGLIORINI)
» LETTERATURA ITALIANA
» politica economica prof.Pedalino
» prova in itinere di politica economica
» Integrazione orale politica economica(prof. Cuccia)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Economia (Finanza) e Politica-
Andare verso: