Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Più iniziativa e meno burocrazia, la formula di Regan

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
nuages



Numero di messaggi : 75
Data d'iscrizione : 19.01.09

MessaggioOggetto: Più iniziativa e meno burocrazia, la formula di Regan   Lun Feb 28, 2011 2:19 pm

Italia e Giappone sono le due malate dell'occidente, nella crescita economica siamo al posto 179, al 178 c'è il Giappone, noi abbiamo il 118% di debito pubblico riferito al PIL il Giappone ci batte con il 150%, Italia e Giappone sono tra le Nazioni del mondo con la più alta percentuale di anziani, si vive a lungo abbastanza bene e siamo senza fame, che porta ad una poca voglia di "rischiare"....
In 30 anni l'Europa passerà dall'atuale produzione del 25% del PIL mondiale al 6% se va bene, il che significa che per noi la globalizzazione tanto sbandierata da Prodi & Company per noi si è dimostrata una gran fregatura, la culla della civiltà del mondo diverrà una regione marginale,in compenso la globalizzazione porta più giustizia verso quei paesi che prima pativano la fame molto più di oggi, la Cina aumenta il suo PIL del 10% annuo, e già oggi è il più grande importatore di Ferrari.
In questo nostro destino economico le leggi che i vari Governi possono fare da Roma a Strasburbo sono molto poco influenti sugli andamenti dell'economia, mentre contano molto di più le decisioni che vengono prese dai consigli di amministrazione delle grandi multinazionali mondiali che dietro hanno le grandi Banche d'affari mondiali.
Nonostante questo per ora riusciamo a sopravvivere in quanto noi in Europa siamo secondi solo alla Germania per il volume delle esportazioni, e quindi tanto di cappello a quel che rimane di grande industria ed alle tante piccole e medie imprese che nonostante tutto continua ad innovare, produrre ed esportare il nostro made in Italy.
In Italia il punto critico avverrà quando la nostra marea di precari attuali andrà in pensione con un massimo di 600 Euro al mese, alla faccia delle milionate di Euro che i nostri tanti e troppi burocrati di alto livello si portano via adesso e chissà ancora per quanto tempo, i nostri "vecchi" sono attaccati alla preda e non mollano per nella la presa fregandosene altamente del futuro della giovane Italia, in compenso siamo il popolo al mondo che ha il più alto numero di badanti in percentuale, il che sta a dimostrare che siamo proprio un popolo vecchio.
Ecco la ricetta di Regan per popoli sul nostro stile:
Più iniziativa e meno burocrazia......"La ricchezza non si crea negli Istituti della burocrazia di Washinton, ma nasce dal cuore e dalla mente degli imprenditori del nostro paese. Da troppo tempo il potere politico tratta gli imprenditori più da nemici che da alleati. Se Voi darete all'America la vostra iniziativa noi in cambio vi daremo meno burocrazia.....il Generale Patton disse una volta: mai dire ad un uomo come si fa una cosa, digli il suo obiettivo, e Lui ti sbalordirà con il suo ingegno".
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Più iniziativa e meno burocrazia, la formula di Regan
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Prestigiacomo: "Semplificazione contro burocrazia costosa e inutile all'ambiente"
» HELP-Obblighi di un'impresa edile con meno di dieci dipendenti.
» MUD produttore con meno di 11 dipendenti
» Ditta con meno di 15 dipendenti - Ultimo decreto correttivo
» Come 'sentirsi' meno soli?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Economia (Finanza) e Politica-
Andare verso: