Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 L'inganno della morte

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
cincin



Numero di messaggi : 207
EtÓ : 56
Localisation : Roma
Data d'iscrizione : 09.08.07

MessaggioOggetto: L'inganno della morte   Mar Mar 11, 2008 10:14 am

Tutti ci dicono che dobbiamo morire, e per certi versi questo Ŕ vero: il nostro corpo dovrÓ morire, la nostra mente (il nostro ego) dovrÓ morire.
Ma se il corpo Ŕ nostro e la mente Ŕ nostra vuol dire che c'Ŕ un qualcuno che li possiede; scoprire questo qualcuno vuol dire accedere all'eternitÓ.

Il fatto Ŕ che quel qualcuno non esiste, e allora se c'Ŕ un qualcuno che non esiste e lo si scopre, quel qualcuno non potrÓ morire...perchŔ non esiste; c'Ŕ, ma non esiste :-)

E come Ŕ possibile scoprire quel qualcuno che non muore e che possiede il nostro corpo e la nostra mente?
E' possibile nel momento in cui si diventa Consapevoli del corpo e della mente.
Diventare Consapevoli di una cosa vuol dire osservarla, e se io osservo una cosa, non sono essa; se io osservo il mio corpo non sono il mio corpo e esso Ŕ altro da me; se io osservo la mia mente non sono la mia mente e essa Ŕ altro da me.
Allo stesso modo, se osservo la mia morte, allora vuol dire che io non sono la morte e che essa Ŕ altro da me.

Per sapere se siamo immortali non ci dobbiamo rivolgere all'esterno, ma all'interno, e "conquistiamo" l'immortalitÓ quando diveniamo Consapevoli del corpo e della mente, perchŔ solo in questo caso non c'Ŕ ego e chi Ŕ che dice che devo morire?
L'ego.
Ma se non c'Ŕ ego, chi pu˛ dire che devo morire?

La morte Ŕ un pensiero e come tutti i pensieri Ŕ irreale, illusorio.
Divenire Consapevoli dell'illusorietÓ dei pensieri ci fa accedere all'immortalitÓ :-)
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: L'inganno della morte   Mar Mar 11, 2008 10:47 am

cincin ha scritto:
Tutti ci dicono che dobbiamo morire, e per certi versi questo Ŕ vero: il nostro corpo dovrÓ morire, la nostra mente (il nostro ego) dovrÓ morire.
Ma se il corpo Ŕ nostro e la mente Ŕ nostra vuol dire che c'Ŕ un qualcuno che li possiede; scoprire questo qualcuno vuol dire accedere all'eternitÓ.

Il fatto Ŕ che quel qualcuno non esiste, e allora se c'Ŕ un qualcuno che non esiste e lo si scopre, quel qualcuno non potrÓ morire...perchŔ non esiste; c'Ŕ, ma non esiste :-)

E come Ŕ possibile scoprire quel qualcuno che non muore e che possiede il nostro corpo e la nostra mente?
E' possibile nel momento in cui si diventa Consapevoli del corpo e della mente.
Diventare Consapevoli di una cosa vuol dire osservarla, e se io osservo una cosa, non sono essa; se io osservo il mio corpo non sono il mio corpo e esso Ŕ altro da me; se io osservo la mia mente non sono la mia mente e essa Ŕ altro da me.
Allo stesso modo, se osservo la mia morte, allora vuol dire che io non sono la morte e che essa Ŕ altro da me.

Per sapere se siamo immortali non ci dobbiamo rivolgere all'esterno, ma all'interno, e "conquistiamo" l'immortalitÓ quando diveniamo Consapevoli del corpo e della mente, perchŔ solo in questo caso non c'Ŕ ego e chi Ŕ che dice che devo morire?
L'ego.
Ma se non c'Ŕ ego, chi pu˛ dire che devo morire?

La morte Ŕ un pensiero e come tutti i pensieri Ŕ irreale, illusorio.
Divenire Consapevoli dell'illusorietÓ dei pensieri ci fa accedere all'immortalitÓ :-)

Concordo con cincin
Nel Vedanta diventare consapevoli del proprio corpo e della propria mente viene chiamato essere "Testimone "
Il Testimone Ŕ l'Essere imperturbabile ed Ŕ sempre stabile in se stesso.
L'Essere - Atman - Brahman.

Il Testimone Ŕ sempre imparziale, non pu˛ modificarsi, in quanto non Ŕ soggetto a nessun movimento ne al divenire.
Il movimento, che avviene attorno alle coordinate legate al tempo spazio, avviene appunto all' "interno" o sopra la tela di fondo che E' il Testimone.

Pier

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
L'inganno della morte
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» LIBRI, SUGGERIMENTI PER AFFRONTARE IL TEMA DELLA MORTE E DELLA PERDITA DI PERSONE CARE
» Stesa di Serenell@
» CARTA N. 13 - LA MORTE
» L'oracolo della Sibilla :carta n 16 MORTE
» Sentenza della Corte Costituzionale n.127 dell'8 aprile 2010 (centri di raccolta)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Pensieri e Parole-
Andare verso: