Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia)

Il forum scientifico di Fausto Intilla (Inventore-divulgatore scientifico) - WWW.OLOSCIENCE.COM
 
IndicePortaleFAQCercaRegistrarsiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Antico manuale orientale dei sogni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Antico manuale orientale dei sogni   Mar Feb 16, 2010 1:42 pm

Il manuale sui sogni inizia con la rituale prostrazione ai Tre Gioielli del Bud­dhismo, e prosegue con una fitta casistica e i suggerimenti e le pre­scrizioni preventive tipici delle arti divinatorie orientali:



“Esaminerai i tuoi sogni quando sarai in buona salute nel corpo e nello spirito e non quando avrai problemi gravi, o sarai ammalato, perché allora avrai allucinazioni per lo squilibrio degli elementi del tuo corpo. Per l’esame dei sogni dividerai la notte in tre periodi: la prima parte, che va dalle 8-9-10, quando vai a dormire. Non esami­nerai i sogni in questa notte, poiché essi sono conseguenti alle azioni del giorno, e sono anche riferiti alla vita precedente. Il secondo periodo va dalle 23 all’una del mattino. Neanche questi esaminerai; è il perio­do degli spiriti, dei miracoli, e il capo dei Mara può lanciarci addosso le sue 5 frecce, e interferire cosi nei nostri sogni. Ma esaminerai i sogni intorno all’alba, alle 3-4-5-6 del mattino. Ci sono allora due tipi di sogno possibili, i buoni e i cattivi:

-Se sognerai che sali su una collina, quello è un buon segno, poi­ché significa che in futuro avrai o una lunga vita o un’alta posizione sociale, o la realizzazione spirituale.

-Se sognerai un sole nascente in un cielo senza nubi, ciò sarà buon segno; significa che vivrai felice e ricco.

-E così anche se vedrai in sogno dei raccolti in piena maturazio­ne, o fiori, o alberi, o di mangiare molti tipi di cibo, o di trovare un tesoro: ciò significa che sarai ricco, e che nella vita futura avrai saggezza o sviluppo del tuo animo.

-E se sognerai di vestire abiti bellissimi o ricchissimi, e di es­sere onorato dagli altri, ciò significa che nella vita successiva tu in­segnerai, e che i tuoi discepoli ti onoreranno e ne sarai beneficato.

-E se sognerai di portare un’armatura con ornamenti, ciò sarà buono, poiché quell’armatura ti proteggerà dalle malattie e dalle in­terferenze degli spiriti.

-E se nel sogno avrai dei bei capelli, anche quello sarà un buon sogno, e indicherà che le tue azioni stanno ottenendo successo, e che avrai molti che ti seguiranno.

-Se nel sogno avrai un’arma nella tua mano, ciò significherà che i nemici non potranno danneggiarti.

E se porterai ornamenti, ciò mostrerà che sarai detentore di una buona fama tra gli uomini.

-Se sognerai di attraversare un grande fiume, ciò significherà che potrai andare dovunque senza problemi, e che sarai libero da esi­stenze condizionate e otterrai la liberazione.

-E se sognerai molti strumenti musicali, come il cembalo, la trom­ba e il tamburo, avrai un’alta reputazione anche in altri paesi.

-E se in sogno vedrai te stesso cavalcare un leone, un elefante, un cavallo con i quali salirai una collina, otterrai presto un’alta realizzazione materiale o spirituale.

-E se in sogno troverai una gemma, o sederai su un trono, i tuoi possessi aumenteranno, e cosi la tua fama.

-E se sognerai di bere una bevanda molto dolce, allora tu vivrai a lungo, e ti accadranno molte buone cose di buon auspicio, e ascol­terai molti insegnamenti che saranno come nettare per te.

-E se in sogno mangerai un buon cibo, e udrai belle voci, e bei suoni o tu stesso li emetterai, e se indosserai dei bei vestiti, allora ciò significherà che tu starai

con buoni amici, e che farai buone azioni.

-Se dopo questi sogni, al risveglio, tu ti sentirai felice e calmo, otterrai tutte queste buone cose.

Ma se nella stessa parte della notte invece sognerai di cammina­re su uno stretto sentiero, in su e in giù: quelle sono impronte di vite passate, in successione ora positiva ora negativa.

E se sognerai di affrontare una bufera di neve o di acqua fangosa, questo pure sarà un segno negativo.

E se correrai in sogno in luoghi sporchi o fetidi, ciò significherà interferenze future.

E se cavalcherai a cavallo senza sella, o se correrai nudo, ciò si­gnificherà che avrai continui problemi, e che non farai bene le cose intraprese.

E se indosserai abiti senza colletto, o piangerai, o indosserai un berretto, o guarderai uno specchio, ciò sarà segno di problemi nel futuro.

E se nel tuo sogno indosserai abiti stracciati, o avrai molti in­setti addosso, o sarai morso dai lupi, o dai cani, ciò è annuncio di malattia.

E se in sogno metterai molte frecce spezzate e orzo, o grano ar­rostito, in un recipiente vuoto, molte persone ti criticheranno anche ingiustamente.

E se sognerai di essere colpito da una freccia, o di scendere in un pozzo, o di essere inseguito da una armata con le frecce, ciò è segno che si è colpiti da magia nera, dall’influenza di un tulku.

Se sognerai di andare sottoterra, o di essere legato, o con arti del corpo tagliati, o di essere imprigionato, ciò significherà che hai ricevuto dei mantra negativi, poiché molti problemi vengono dagli spi­riti negativi, e dai mantra negativi.

Ma per il futuro tu puoi bloccare queste influenze se esse vengono da colpe interne, attraverso la riflessione, la confessione, generando compassione e amore, e formulando il proposito di non commettere più l’azione negativa in futuro, e poi con i mantra positivi, e con qualsiasi azione positiva che agisce come purificazione.

Ma se i problemi vengono dalla magia nera, da influenze negati­ve esterne, allora farai dei rituali di meditazione tantrica, e studie­rai la vacuità; e questo anche se nel tuo sogno ti vedrai correre nudo verso il Sud, dove ci sono molti fiori rossi, poiché anche questo in­dicherà un’interferenza nella tua vita; perciò farai la pratica tantrica a Tara, per la lunga vita, e al Keruka bianco, e ad Amytayus, e reciterai il mantra dello Yamantaka giallo.

Ma se sognerai un uomo bianco, con una barba bianca, o un uc­cello bianco che vola sulla tua testa, o delle colline bianche, ciò vorrà dire che sei sotto l’influenza degli dèi.

Se sognerai rane, o serpenti, o le divinità locali, o una fanciulla dalla pelle azzurra, ciò significherà che sei sotto l’influenza dei Naga se nel tuo sogno vedrai montagne rocciose, o degli alberi molto fioriti , o la cavalleria del re, ciò sarà il segno dell’influenza degli dèi mondani.

Se vedrai tanti bambini grigi, color polvere, che vanno in una valle molto stretta, allora sarai sotto l’influenza degli spiriti pigmei.

Se sognerai asini, scimmie, cani, cavalli, gatti, e che tu li nutri, sarai sotto l’influenza del regno degli dèi.

Se vedrai un’immagine terrificante che ti spaventerà, sarà il se­gno che tu maturi un’azione negativa.

Ma se ti sveglierai contento, ciò sarà il segno che la tua virtù è in aumento.

Se ti sveglierai depresso o triste, ciò ti dirà che sei sotto l’in­fluenza di azioni negative.

Farai attenzione se sognerai spesso qualcosa di spaventoso: ciò si­gnifica che sarai sotto l’influenza delle 8 classi di dèi, che nel sogno possono apparire anche rappresentati da uno solo, o della magia ne­ra o del potere dei mantra negativi. Gli antidoti devono corrispondere al tipo di influsso: e sarà un’offerta di dolci nel caso degli dèi, dei mantra positivi nel caso dei mantra negativi. Sarà l’oroscopo a dirti a chi appartiene l’influsso.

Invece, sarà per te positivo sognare: di arrampicarti su un albero;



o di volare;

o di trovare dei testi religiosi;

o di recitare dei testi sacri;

o di andare a vivere in un piacevole giardino;

o di vedere alberi carichi di fiori e di frutta;

o di suonare strumenti religiosi;

o di tenere in mano spada o gioielli;

o di indossare ornamenti e vestiti preziosi;

o di vedere una bella casa, della bella gioventù, dei luoghi mai visti;

di bere nettare o succo di fiori, o di mangiare dei frutti;

di fare un ponte su un fiume;

di vedere una barca su un fiume;

di trovare un vaso con una sostanza preziosa;

di vedere il sorgere del sole o della luna;

di assistere allo sparire dell’oscurità;

di avere una buona compagnia.



Sarà segno di morte se vedrai:



una grande pioggia;

te stesso trasportato da una corrente;

una donna di pelle nera che scava nel tuo stomaco;

di arrampicarti sull’albero con cui si fanno i bastoncelli per pulire i denti, o su una montagna di polvere, o su uno stupa;

di cavalcare un cammello e andare verso Sud, o cavalcare un asino e andare verso Est, o cavalcare una scimmia e andare verso Nord;

di essere vestito di rosso, ed estirpare un fiore rosso;

di andare solo in una vasta pianura con la testa coperta da una stoffa; di parlare, o danzare, o bere, con un uomo morto.



Ma anche questi segni puoi tutti purificare con la confessione, lo sviluppo della compassione e della benevolenza, le offerte e i mantra positivi



Anche i cattivi sogni dello Swara Chintainani sanscrito offrono alla fine, dopo la lista di tanti sintomi bizzarri o metafisici, che fanno percepire cosi bene la complessità del cosmo orientale arcaico, po­polato di dèi e di dèmoni in uguale misura, anche i cattivi sogni della parallela opera indiana offrono le loro prescrizioni preventive, con cui si può sfuggire a Kala (la morte).

«L’uomo saggio, venendo a conoscere dai suoi sogni che una mor­te prematura si avvicina, dovrebbe porre rimedio con i pellegrinaggi, i bagni purificatori, la meditazione intensa, i digiuni, gli japa e la con­centrazione. Facendo l’Homa Mrityunjaya e 1’Horna Amritathraya con ghrta e sesamo, e ripetendo il mantra Mrityunjaya che ha Oni e 60 lettere con un Bindu rossiccio, Bijakshara con i coralli, aggiungendo Namaha Prokhtha e nel mezzo il suo nome, e recitando il mantra in senso regolare, e anche a rovescio, egli vincerà la morte ».

Il man tra, come sempre, essendo personale e segreto, e «parola dì potere », va appreso dal maestro che trasmetterà il ritmo, l’into­nazione, e, probabilmente, qualcosa del suo potere.

La semplicità del principio analogico dell’interpretazione dei sogni del re di Shambala (in genere il simbolo è trasparente: se l’immagi­ne sognata è favorevole, anche la realtà della persona è favorevole) è la stessa della linea di Freud: il sogno è sempre egocentrico, tutto cjò che si sogna è cosa nostra. Alcune immagini sono del tutto uni­versali, come quelle degli alberi fioriti o del sorgere e tramontare de­gli astri. Altre sanno rendere come fuggevoli lampi che illuminano scene di una vita lontanissima, momenti pieni di verità quotidiana nei solitari sentieri delle montagne tibetane o sulle aie delle rade casupo­le aggrappate alla roccia del villaggio himalayano: ecco un allegro so­le che spunta su un cielo senza nubi e illumina il tenero orzo del campicello del villaggio; ecco i cembali, le trombe, il tamburo delle feste di capodanno; ecco l’elefante e il cammello che passano lentamente con il loro carico di tè e di legname; ecco gli stretti sentieri, le bufere di neve, i cavalli senza sella, i solitari stupa in mezzo alla pianura, incontri abituali del nomade; ecco le frecce, gli ornamenti, le armature dei guerrieri e guerriglieri Bòn, buddhisti, mongoli, manciù, cinesi e dei predoni; ecco l’uomo bianco col suo alone dì divinità, non diverso da come apparve agli indiani dell’altra India.

Ecco la magia bianca e quella nera, i mantra buoni e quelli cat­tivi, ecco il pratico uomo orientale operosamente attento a control­lare e volenterosamente dedito a correggere gli squilibri del bene e del male, gentilmente segnalati da madre natura attraverso i sogni.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Antico manuale orientale dei sogni   Mar Feb 16, 2010 7:19 pm

pier ha scritto:
Il manuale sui sogni inizia con la rituale prostrazione ai Tre Gioielli del Bud­dhismo, e prosegue con una fitta casistica e i suggerimenti e le pre­scrizioni preventive tipici delle arti divinatorie orientali:



“Esaminerai i tuoi sogni quando sarai in buona salute nel corpo e nello spirito e non quando avrai problemi gravi, o sarai ammalato, perché allora avrai allucinazioni per lo squilibrio degli elementi del tuo corpo. Per l’esame dei sogni dividerai la notte in tre periodi: la prima parte, che va dalle 8-9-10, quando vai a dormire. Non esami­nerai i sogni in questa notte, poiché essi sono conseguenti alle azioni del giorno, e sono anche riferiti alla vita precedente. Il secondo periodo va dalle 23 all’una del mattino. Neanche questi esaminerai; è il perio­do degli spiriti, dei miracoli, e il capo dei Mara può lanciarci addosso le sue 5 frecce, e interferire cosi nei nostri sogni. Ma esaminerai i sogni intorno all’alba, alle 3-4-5-6 del mattino. Ci sono allora due tipi di sogno possibili, i buoni e i cattivi:

-Se sognerai che sali su una collina, quello è un buon segno, poi­ché significa che in futuro avrai o una lunga vita o un’alta posizione sociale, o la realizzazione spirituale.

-Se sognerai un sole nascente in un cielo senza nubi, ciò sarà buon segno; significa che vivrai felice e ricco.

-E così anche se vedrai in sogno dei raccolti in piena maturazio­ne, o fiori, o alberi, o di mangiare molti tipi di cibo, o di trovare un tesoro: ciò significa che sarai ricco, e che nella vita futura avrai saggezza o sviluppo del tuo animo.

-E se sognerai di vestire abiti bellissimi o ricchissimi, e di es­sere onorato dagli altri, ciò significa che nella vita successiva tu in­segnerai, e che i tuoi discepoli ti onoreranno e ne sarai beneficato.

-E se sognerai di portare un’armatura con ornamenti, ciò sarà buono, poiché quell’armatura ti proteggerà dalle malattie e dalle in­terferenze degli spiriti.

-E se nel sogno avrai dei bei capelli, anche quello sarà un buon sogno, e indicherà che le tue azioni stanno ottenendo successo, e che avrai molti che ti seguiranno.

-Se nel sogno avrai un’arma nella tua mano, ciò significherà che i nemici non potranno danneggiarti.

E se porterai ornamenti, ciò mostrerà che sarai detentore di una buona fama tra gli uomini.

-Se sognerai di attraversare un grande fiume, ciò significherà che potrai andare dovunque senza problemi, e che sarai libero da esi­stenze condizionate e otterrai la liberazione.

-E se sognerai molti strumenti musicali, come il cembalo, la trom­ba e il tamburo, avrai un’alta reputazione anche in altri paesi.

-E se in sogno vedrai te stesso cavalcare un leone, un elefante, un cavallo con i quali salirai una collina, otterrai presto un’alta realizzazione materiale o spirituale.

-E se in sogno troverai una gemma, o sederai su un trono, i tuoi possessi aumenteranno, e cosi la tua fama.

-E se sognerai di bere una bevanda molto dolce, allora tu vivrai a lungo, e ti accadranno molte buone cose di buon auspicio, e ascol­terai molti insegnamenti che saranno come nettare per te.

-E se in sogno mangerai un buon cibo, e udrai belle voci, e bei suoni o tu stesso li emetterai, e se indosserai dei bei vestiti, allora ciò significherà che tu starai

con buoni amici, e che farai buone azioni.

-Se dopo questi sogni, al risveglio, tu ti sentirai felice e calmo, otterrai tutte queste buone cose.

Ma se nella stessa parte della notte invece sognerai di cammina­re su uno stretto sentiero, in su e in giù: quelle sono impronte di vite passate, in successione ora positiva ora negativa.

E se sognerai di affrontare una bufera di neve o di acqua fangosa, questo pure sarà un segno negativo.

E se correrai in sogno in luoghi sporchi o fetidi, ciò significherà interferenze future.

E se cavalcherai a cavallo senza sella, o se correrai nudo, ciò si­gnificherà che avrai continui problemi, e che non farai bene le cose intraprese.

E se indosserai abiti senza colletto, o piangerai, o indosserai un berretto, o guarderai uno specchio, ciò sarà segno di problemi nel futuro.

E se nel tuo sogno indosserai abiti stracciati, o avrai molti in­setti addosso, o sarai morso dai lupi, o dai cani, ciò è annuncio di malattia.

E se in sogno metterai molte frecce spezzate e orzo, o grano ar­rostito, in un recipiente vuoto, molte persone ti criticheranno anche ingiustamente.

E se sognerai di essere colpito da una freccia, o di scendere in un pozzo, o di essere inseguito da una armata con le frecce, ciò è segno che si è colpiti da magia nera, dall’influenza di un tulku.

Se sognerai di andare sottoterra, o di essere legato, o con arti del corpo tagliati, o di essere imprigionato, ciò significherà che hai ricevuto dei mantra negativi, poiché molti problemi vengono dagli spi­riti negativi, e dai mantra negativi.

Ma per il futuro tu puoi bloccare queste influenze se esse vengono da colpe interne, attraverso la riflessione, la confessione, generando compassione e amore, e formulando il proposito di non commettere più l’azione negativa in futuro, e poi con i mantra positivi, e con qualsiasi azione positiva che agisce come purificazione.

Ma se i problemi vengono dalla magia nera, da influenze negati­ve esterne, allora farai dei rituali di meditazione tantrica, e studie­rai la vacuità; e questo anche se nel tuo sogno ti vedrai correre nudo verso il Sud, dove ci sono molti fiori rossi, poiché anche questo in­dicherà un’interferenza nella tua vita; perciò farai la pratica tantrica a Tara, per la lunga vita, e al Keruka bianco, e ad Amytayus, e reciterai il mantra dello Yamantaka giallo.

Ma se sognerai un uomo bianco, con una barba bianca, o un uc­cello bianco che vola sulla tua testa, o delle colline bianche, ciò vorrà dire che sei sotto l’influenza degli dèi.

Se sognerai rane, o serpenti, o le divinità locali, o una fanciulla dalla pelle azzurra, ciò significherà che sei sotto l’influenza dei Naga se nel tuo sogno vedrai montagne rocciose, o degli alberi molto fioriti , o la cavalleria del re, ciò sarà il segno dell’influenza degli dèi mondani.

Se vedrai tanti bambini grigi, color polvere, che vanno in una valle molto stretta, allora sarai sotto l’influenza degli spiriti pigmei.

Se sognerai asini, scimmie, cani, cavalli, gatti, e che tu li nutri, sarai sotto l’influenza del regno degli dèi.

Se vedrai un’immagine terrificante che ti spaventerà, sarà il se­gno che tu maturi un’azione negativa.

Ma se ti sveglierai contento, ciò sarà il segno che la tua virtù è in aumento.

Se ti sveglierai depresso o triste, ciò ti dirà che sei sotto l’in­fluenza di azioni negative.

Farai attenzione se sognerai spesso qualcosa di spaventoso: ciò si­gnifica che sarai sotto l’influenza delle 8 classi di dèi, che nel sogno possono apparire anche rappresentati da uno solo, o della magia ne­ra o del potere dei mantra negativi. Gli antidoti devono corrispondere al tipo di influsso: e sarà un’offerta di dolci nel caso degli dèi, dei mantra positivi nel caso dei mantra negativi. Sarà l’oroscopo a dirti a chi appartiene l’influsso.

Invece, sarà per te positivo sognare: di arrampicarti su un albero;



o di volare;

o di trovare dei testi religiosi;

o di recitare dei testi sacri;

o di andare a vivere in un piacevole giardino;

o di vedere alberi carichi di fiori e di frutta;

o di suonare strumenti religiosi;

o di tenere in mano spada o gioielli;

o di indossare ornamenti e vestiti preziosi;

o di vedere una bella casa, della bella gioventù, dei luoghi mai visti;

di bere nettare o succo di fiori, o di mangiare dei frutti;

di fare un ponte su un fiume;

di vedere una barca su un fiume;

di trovare un vaso con una sostanza preziosa;

di vedere il sorgere del sole o della luna;

di assistere allo sparire dell’oscurità;

di avere una buona compagnia.



Sarà segno di morte se vedrai:



una grande pioggia;

te stesso trasportato da una corrente;

una donna di pelle nera che scava nel tuo stomaco;

di arrampicarti sull’albero con cui si fanno i bastoncelli per pulire i denti, o su una montagna di polvere, o su uno stupa;

di cavalcare un cammello e andare verso Sud, o cavalcare un asino e andare verso Est, o cavalcare una scimmia e andare verso Nord;

di essere vestito di rosso, ed estirpare un fiore rosso;

di andare solo in una vasta pianura con la testa coperta da una stoffa; di parlare, o danzare, o bere, con un uomo morto.



Ma anche questi segni puoi tutti purificare con la confessione, lo sviluppo della compassione e della benevolenza, le offerte e i mantra positivi



Anche i cattivi sogni dello Swara Chintainani sanscrito offrono alla fine, dopo la lista di tanti sintomi bizzarri o metafisici, che fanno percepire cosi bene la complessità del cosmo orientale arcaico, po­polato di dèi e di dèmoni in uguale misura, anche i cattivi sogni della parallela opera indiana offrono le loro prescrizioni preventive, con cui si può sfuggire a Kala (la morte).

«L’uomo saggio, venendo a conoscere dai suoi sogni che una mor­te prematura si avvicina, dovrebbe porre rimedio con i pellegrinaggi, i bagni purificatori, la meditazione intensa, i digiuni, gli japa e la con­centrazione. Facendo l’Homa Mrityunjaya e 1’Horna Amritathraya con ghrta e sesamo, e ripetendo il mantra Mrityunjaya che ha Oni e 60 lettere con un Bindu rossiccio, Bijakshara con i coralli, aggiungendo Namaha Prokhtha e nel mezzo il suo nome, e recitando il mantra in senso regolare, e anche a rovescio, egli vincerà la morte ».

Il man tra, come sempre, essendo personale e segreto, e «parola dì potere », va appreso dal maestro che trasmetterà il ritmo, l’into­nazione, e, probabilmente, qualcosa del suo potere.

La semplicità del principio analogico dell’interpretazione dei sogni del re di Shambala (in genere il simbolo è trasparente: se l’immagi­ne sognata è favorevole, anche la realtà della persona è favorevole) è la stessa della linea di Freud: il sogno è sempre egocentrico, tutto cjò che si sogna è cosa nostra. Alcune immagini sono del tutto uni­versali, come quelle degli alberi fioriti o del sorgere e tramontare de­gli astri. Altre sanno rendere come fuggevoli lampi che illuminano scene di una vita lontanissima, momenti pieni di verità quotidiana nei solitari sentieri delle montagne tibetane o sulle aie delle rade casupo­le aggrappate alla roccia del villaggio himalayano: ecco un allegro so­le che spunta su un cielo senza nubi e illumina il tenero orzo del campicello del villaggio; ecco i cembali, le trombe, il tamburo delle feste di capodanno; ecco l’elefante e il cammello che passano lentamente con il loro carico di tè e di legname; ecco gli stretti sentieri, le bufere di neve, i cavalli senza sella, i solitari stupa in mezzo alla pianura, incontri abituali del nomade; ecco le frecce, gli ornamenti, le armature dei guerrieri e guerriglieri Bòn, buddhisti, mongoli, manciù, cinesi e dei predoni; ecco l’uomo bianco col suo alone dì divinità, non diverso da come apparve agli indiani dell’altra India.

Ecco la magia bianca e quella nera, i mantra buoni e quelli cat­tivi, ecco il pratico uomo orientale operosamente attento a control­lare e volenterosamente dedito a correggere gli squilibri del bene e del male, gentilmente segnalati da madre natura attraverso i sogni.


Ultima modifica di Claudio Sauro il Ven Feb 19, 2010 1:09 am, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: foto gigantesca   Gio Feb 18, 2010 2:38 am

[quote="Claudio Sauro"]
pier ha scritto:
Il manuale sui sogni inizia con la rituale prostrazione ai Tre Gioielli del Bud­dhismo, e prosegue con una fitta casistica e i suggerimenti e le pre­scrizioni preventive tipici delle arti divinatorie orientali:



“Esaminerai i tuoi sogni quando sarai in buona salute nel corpo e nello spirito e non quando avrai problemi gravi, o sarai ammalato, perché allora avrai allucinazioni per lo squilibrio degli elementi del tuo corpo. Per l’esame dei sogni dividerai la notte in tre periodi: la prima parte, che va dalle 8-9-10, quando vai a dormire. Non esami­nerai i sogni in questa notte, poiché essi sono conseguenti alle azioni del giorno, e sono anche riferiti alla vita precedente. Il secondo periodo va dalle 23 all’una del mattino. Neanche questi esaminerai; è il perio­do degli spiriti, dei miracoli, e il capo dei Mara può lanciarci addosso le sue 5 frecce, e interferire cosi nei nostri sogni. Ma esaminerai i sogni intorno all’alba, alle 3-4-5-6 del mattino. Ci sono allora due tipi di sogno possibili, i buoni e i cattivi:

-Se sognerai che sali su una collina, quello è un buon segno, poi­ché significa che in futuro avrai o una lunga vita o un’alta posizione sociale, o la realizzazione spirituale.

-Se sognerai un sole nascente in un cielo senza nubi, ciò sarà buon segno; significa che vivrai felice e ricco.

-E così anche se vedrai in sogno dei raccolti in piena maturazio­ne, o fiori, o alberi, o di mangiare molti tipi di cibo, o di trovare un tesoro: ciò significa che sarai ricco, e che nella vita futura avrai saggezza o sviluppo del tuo animo.

-E se sognerai di vestire abiti bellissimi o ricchissimi, e di es­sere onorato dagli altri, ciò significa che nella vita successiva tu in­segnerai, e che i tuoi discepoli ti onoreranno e ne sarai beneficato.

-E se sognerai di portare un’armatura con ornamenti, ciò sarà buono, poiché quell’armatura ti proteggerà dalle malattie e dalle in­terferenze degli spiriti.

-E se nel sogno avrai dei bei capelli, anche quello sarà un buon sogno, e indicherà che le tue azioni stanno ottenendo successo, e che avrai molti che ti seguiranno.

-Se nel sogno avrai un’arma nella tua mano, ciò significherà che i nemici non potranno danneggiarti.

E se porterai ornamenti, ciò mostrerà che sarai detentore di una buona fama tra gli uomini.

-Se sognerai di attraversare un grande fiume, ciò significherà che potrai andare dovunque senza problemi, e che sarai libero da esi­stenze condizionate e otterrai la liberazione.

-E se sognerai molti strumenti musicali, come il cembalo, la trom­ba e il tamburo, avrai un’alta reputazione anche in altri paesi.

-E se in sogno vedrai te stesso cavalcare un leone, un elefante, un cavallo con i quali salirai una collina, otterrai presto un’alta realizzazione materiale o spirituale.

-E se in sogno troverai una gemma, o sederai su un trono, i tuoi possessi aumenteranno, e cosi la tua fama.

-E se sognerai di bere una bevanda molto dolce, allora tu vivrai a lungo, e ti accadranno molte buone cose di buon auspicio, e ascol­terai molti insegnamenti che saranno come nettare per te.

-E se in sogno mangerai un buon cibo, e udrai belle voci, e bei suoni o tu stesso li emetterai, e se indosserai dei bei vestiti, allora ciò significherà che tu starai

con buoni amici, e che farai buone azioni.

-Se dopo questi sogni, al risveglio, tu ti sentirai felice e calmo, otterrai tutte queste buone cose.

Ma se nella stessa parte della notte invece sognerai di cammina­re su uno stretto sentiero, in su e in giù: quelle sono impronte di vite passate, in successione ora positiva ora negativa.

E se sognerai di affrontare una bufera di neve o di acqua fangosa, questo pure sarà un segno negativo.

E se correrai in sogno in luoghi sporchi o fetidi, ciò significherà interferenze future.

E se cavalcherai a cavallo senza sella, o se correrai nudo, ciò si­gnificherà che avrai continui problemi, e che non farai bene le cose intraprese.

E se indosserai abiti senza colletto, o piangerai, o indosserai un berretto, o guarderai uno specchio, ciò sarà segno di problemi nel futuro.

E se nel tuo sogno indosserai abiti stracciati, o avrai molti in­setti addosso, o sarai morso dai lupi, o dai cani, ciò è annuncio di malattia.

E se in sogno metterai molte frecce spezzate e orzo, o grano ar­rostito, in un recipiente vuoto, molte persone ti criticheranno anche ingiustamente.

E se sognerai di essere colpito da una freccia, o di scendere in un pozzo, o di essere inseguito da una armata con le frecce, ciò è segno che si è colpiti da magia nera, dall’influenza di un tulku.

Se sognerai di andare sottoterra, o di essere legato, o con arti del corpo tagliati, o di essere imprigionato, ciò significherà che hai ricevuto dei mantra negativi, poiché molti problemi vengono dagli spi­riti negativi, e dai mantra negativi.

Ma per il futuro tu puoi bloccare queste influenze se esse vengono da colpe interne, attraverso la riflessione, la confessione, generando compassione e amore, e formulando il proposito di non commettere più l’azione negativa in futuro, e poi con i mantra positivi, e con qualsiasi azione positiva che agisce come purificazione.

Ma se i problemi vengono dalla magia nera, da influenze negati­ve esterne, allora farai dei rituali di meditazione tantrica, e studie­rai la vacuità; e questo anche se nel tuo sogno ti vedrai correre nudo verso il Sud, dove ci sono molti fiori rossi, poiché anche questo in­dicherà un’interferenza nella tua vita; perciò farai la pratica tantrica a Tara, per la lunga vita, e al Keruka bianco, e ad Amytayus, e reciterai il mantra dello Yamantaka giallo.

Ma se sognerai un uomo bianco, con una barba bianca, o un uc­cello bianco che vola sulla tua testa, o delle colline bianche, ciò vorrà dire che sei sotto l’influenza degli dèi.

Se sognerai rane, o serpenti, o le divinità locali, o una fanciulla dalla pelle azzurra, ciò significherà che sei sotto l’influenza dei Naga se nel tuo sogno vedrai montagne rocciose, o degli alberi molto fioriti , o la cavalleria del re, ciò sarà il segno dell’influenza degli dèi mondani.

Se vedrai tanti bambini grigi, color polvere, che vanno in una valle molto stretta, allora sarai sotto l’influenza degli spiriti pigmei.

Se sognerai asini, scimmie, cani, cavalli, gatti, e che tu li nutri, sarai sotto l’influenza del regno degli dèi.

Se vedrai un’immagine terrificante che ti spaventerà, sarà il se­gno che tu maturi un’azione negativa.

Ma se ti sveglierai contento, ciò sarà il segno che la tua virtù è in aumento.

Se ti sveglierai depresso o triste, ciò ti dirà che sei sotto l’in­fluenza di azioni negative.

Farai attenzione se sognerai spesso qualcosa di spaventoso: ciò si­gnifica che sarai sotto l’influenza delle 8 classi di dèi, che nel sogno possono apparire anche rappresentati da uno solo, o della magia ne­ra o del potere dei mantra negativi. Gli antidoti devono corrispondere al tipo di influsso: e sarà un’offerta di dolci nel caso degli dèi, dei mantra positivi nel caso dei mantra negativi. Sarà l’oroscopo a dirti a chi appartiene l’influsso.

Invece, sarà per te positivo sognare: di arrampicarti su un albero;



o di volare;

o di trovare dei testi religiosi;

o di recitare dei testi sacri;

o di andare a vivere in un piacevole giardino;

o di vedere alberi carichi di fiori e di frutta;

o di suonare strumenti religiosi;

o di tenere in mano spada o gioielli;

o di indossare ornamenti e vestiti preziosi;

o di vedere una bella casa, della bella gioventù, dei luoghi mai visti;

di bere nettare o succo di fiori, o di mangiare dei frutti;

di fare un ponte su un fiume;

di vedere una barca su un fiume;

di trovare un vaso con una sostanza preziosa;

di vedere il sorgere del sole o della luna;

di assistere allo sparire dell’oscurità;

di avere una buona compagnia.



Sarà segno di morte se vedrai:



una grande pioggia;

te stesso trasportato da una corrente;

una donna di pelle nera che scava nel tuo stomaco;

di arrampicarti sull’albero con cui si fanno i bastoncelli per pulire i denti, o su una montagna di polvere, o su uno stupa;

di cavalcare un cammello e andare verso Sud, o cavalcare un asino e andare verso Est, o cavalcare una scimmia e andare verso Nord;

di essere vestito di rosso, ed estirpare un fiore rosso;

di andare solo in una vasta pianura con la testa coperta da una stoffa; di parlare, o danzare, o bere, con un uomo morto.



Ma anche questi segni puoi tutti purificare con la confessione, lo sviluppo della compassione e della benevolenza, le offerte e i mantra positivi



Anche i cattivi sogni dello Swara Chintainani sanscrito offrono alla fine, dopo la lista di tanti sintomi bizzarri o metafisici, che fanno percepire cosi bene la complessità del cosmo orientale arcaico, po­polato di dèi e di dèmoni in uguale misura, anche i cattivi sogni della parallela opera indiana offrono le loro prescrizioni preventive, con cui si può sfuggire a Kala (la morte).

«L’uomo saggio, venendo a conoscere dai suoi sogni che una mor­te prematura si avvicina, dovrebbe porre rimedio con i pellegrinaggi, i bagni purificatori, la meditazione intensa, i digiuni, gli japa e la con­centrazione. Facendo l’Homa Mrityunjaya e 1’Horna Amritathraya con ghrta e sesamo, e ripetendo il mantra Mrityunjaya che ha Oni e 60 lettere con un Bindu rossiccio, Bijakshara con i coralli, aggiungendo Namaha Prokhtha e nel mezzo il suo nome, e recitando il mantra in senso regolare, e anche a rovescio, egli vincerà la morte ».

Il man tra, come sempre, essendo personale e segreto, e «parola dì potere », va appreso dal maestro che trasmetterà il ritmo, l’into­nazione, e, probabilmente, qualcosa del suo potere.

La semplicità del principio analogico dell’interpretazione dei sogni del re di Shambala (in genere il simbolo è trasparente: se l’immagi­ne sognata è favorevole, anche la realtà della persona è favorevole) è la stessa della linea di Freud: il sogno è sempre egocentrico, tutto cjò che si sogna è cosa nostra. Alcune immagini sono del tutto uni­versali, come quelle degli alberi fioriti o del sorgere e tramontare de­gli astri. Altre sanno rendere come fuggevoli lampi che illuminano scene di una vita lontanissima, momenti pieni di verità quotidiana nei solitari sentieri delle montagne tibetane o sulle aie delle rade casupo­le aggrappate alla roccia del villaggio himalayano: ecco un allegro so­le che spunta su un cielo senza nubi e illumina il tenero orzo del campicello del villaggio; ecco i cembali, le trombe, il tamburo delle feste di capodanno; ecco l’elefante e il cammello che passano lentamente con il loro carico di tè e di legname; ecco gli stretti sentieri, le bufere di neve, i cavalli senza sella, i solitari stupa in mezzo alla pianura, incontri abituali del nomade; ecco le frecce, gli ornamenti, le armature dei guerrieri e guerriglieri Bòn, buddhisti, mongoli, manciù, cinesi e dei predoni; ecco l’uomo bianco col suo alone dì divinità, non diverso da come apparve agli indiani dell’altra India.

Ecco la magia bianca e quella nera, i mantra buoni e quelli cat­tivi, ecco il pratico uomo orientale operosamente attento a control­lare e volenterosamente dedito a correggere gli squilibri del bene e del male, gentilmente segnalati da madre natura attraverso i sogni.


Ultima modifica di Claudio Sauro il Ven Feb 19, 2010 1:10 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: Antico manuale orientale dei sogni   Gio Feb 18, 2010 11:54 am

[quote="Claudio Sauro"]
Claudio Sauro ha scritto:

Qualcuno mi spieghi?
La foto ad un primo impatto sembra un ragno. E ' forse questa l'immagine che ti appare in sogno?
La foto allegata rappresenta quasi sicuramente un seme od una parte di una pianta come quello rappresenta nella foto sotto allegata .
Presa singolaramete tale immagine potrebbe dare un senso di angoscia ma vista in un contesto più ampio, come nella presentazione pps http://www.mediafire.com/download.php?donzme3mdfb può diventare una cosa bella e rilassante.

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: domanda   Gio Feb 18, 2010 8:16 pm

[quote="pier"]
Claudio Sauro ha scritto:
Claudio Sauro ha scritto:

Qualcuno mi spieghi?
La foto ad un primo impatto sembra un ragno. E ' forse questa l'immagine che ti appare in sogno?
La foto allegata rappresenta quasi sicuramente un seme od una parte di una pianta come quello rappresenta nella foto sotto allegata .
Presa singolaramete tale immagine potrebbe dare un senso di angoscia ma vista in un contesto più ampio, come nella presentazione pps http://www.mediafire.com/download.php?donzme3mdfb può diventare una cosa bella e rilassante.


No io volevo solo chiedere perchè mi è comparsa un immagine così mostruosamente grande?
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: Antico manuale orientale dei sogni   Gio Feb 18, 2010 9:18 pm

[quote="Claudio Sauro]
No io volevo solo chiedere perchè mi è comparsa un immagine così mostruosamente grande?[/quote]

Devi inserire immagini più piccole .
Le potrai ridurre con un software fotografico tipo Photoshop od altro.
Le immagini grandi possono disturbare il sito di Fausto per cui ti consiglio di cancellare gli inteventi che contengono tali immagini.
Una domanda : perchè hai inserito l'immagine in questione nella discussione Sogni ed Esperienze ?
Pier
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Claudio Sauro



Numero di messaggi : 286
Localisation : Italia
Data d'iscrizione : 19.10.09

MessaggioOggetto: Re: Antico manuale orientale dei sogni   Ven Feb 19, 2010 1:26 am

pier ha scritto:
[quote="Claudio Sauro]
No io volevo solo chiedere perchè mi è comparsa un immagine così mostruosamente grande?

Devi inserire immagini più piccole .
Le potrai ridurre con un software fotografico tipo Photoshop od altro.
Le immagini grandi possono disturbare il sito di Fausto per cui ti consiglio di cancellare gli inteventi che contengono tali immagini.
Una domanda : perchè hai inserito l'immagine in questione nella discussione Sogni ed Esperienze ?
Pier[/quote]

Pier, perchè il sogno è un pò come quel fiore, ma ti spiegherò meglio domani.
Stranamente mi è scomparsa la x per cancellare l'intero intervento.
Spero di non aver fatto danni.
a risentirci
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
pier



Numero di messaggi : 739
Data d'iscrizione : 10.10.07

MessaggioOggetto: Re: Antico manuale orientale dei sogni   Sab Feb 20, 2010 11:42 am

Claudio Sauro ha scritto:
pier ha scritto:
[quote="Claudio Sauro]
No io volevo solo chiedere perchè mi è comparsa un immagine così mostruosamente grande?

Devi inserire immagini più piccole .
Le potrai ridurre con un software fotografico tipo Photoshop od altro.
Le immagini grandi possono disturbare il sito di Fausto per cui ti consiglio di cancellare gli inteventi che contengono tali immagini.
Una domanda : perchè hai inserito l'immagine in questione nella discussione Sogni ed Esperienze ?
Pier

Pier, perchè il sogno è un pò come quel fiore, ma ti spiegherò meglio domani.
Stranamente mi è scomparsa la x per cancellare l'intero intervento.
Spero di non aver fatto danni.
a risentirci[/quote]

Molto belle le tue riflessioni postate nella discussione POESIE, SOGNI, CONSIDERAZIONI dalle quali emerge l'immagine del seme che hai inserito in questa discussione .
"Si
è proprio vero! Noi siamo i semi di quella pianta tenace che quando pienamente
maturi il vento disperde".
I vento ,cecondo la fisofia orientale,è il nostro Dharma.
Complimenti.
Pier
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Antico manuale orientale dei sogni   Oggi a 7:33 am

Tornare in alto Andare in basso
 
Antico manuale orientale dei sogni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» scheda sistri manuale
» cercasi manuale di storia dell'arte moderna bertelli urgente
» Rifiuti da selezione e cernita manuale
» Sogni e cabala:Barricata
» QUALI SONO I VOSTRI SOGNI NEL CASSETTO?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Fisica ...tra Scienza e Mistero (Universo,Energia,Mente e Materia) :: Sogni ed Esperienze-
Andare verso: